f Calcioscommesse. Gigi Buffon avrebbe fatto scommesse per 1,5 milioni di euro | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Calcioscommesse. Gigi Buffon avrebbe fatto scommesse per 1,5 milioni di euro

giovedì 31 maggio 2012, 18:10   Sport  

Letture: 689

Il capitano della Nazionale Gigi Buffon avrebbe effettuato scommesse vietate per oltre un milione e mezzo di euro. E’ quanto ipotizzato da un’informativa della Guardia di Finanza di Torino, allegata agli atti dell’inchiesta di Cremona, scaturita da una segnalazione di operazioni sospette.di Grosseto, Novara e Sampdoria.

BONUCCI INDAGATO A CREMONA DAL 3 MAGGIO – Risale al 3 maggio scorso l’iscrizione nel registro degli indagati del giocatore della nazionale Leonardo Bonucci. Quello stesso giorno sono stati iscritti nel registro degli indagati della Procura di Cremona anche l’allenatore della Juventus Antonio Conte e il nazionale Domenico Criscito. Lo si evince dagli atti dell’inchiesta di cui l’ANSA e’ in possesso. Per tutti l’accusa e’ di associazione a delinquere e frode sportiva per ‘reati commessi in Cremona e in altre localita’ straniere fino alla fine del 2011′.

ALBERTINI, A BONUCCI NESSUN AVVISO GARANZIA – “Leonardo Bonucci non ha ricevuto alcun avviso di garanzia dalla Procura da cui risulta che è indagato”. Demetrio Albertini, capo delegazione della Nazionale a Euro 2012, commenta così a Rai Sport la notizia secondo cui l’azzurro è iscritto dal 3 maggio nel registro degli indagati a Cremona per l’inchiesta calcioscommesse. “Situazione diversa per Criscito, che ha invece ricevuto l’atto”, ha aggiunto Albertini, spiegando così perché il difensore del lo Zenit è stato escluso dalla lista dei convocati per gli Europei.

IN ATTI ALTRI DUE INCONTRI DI SERIE A – Da alcune intercettazioni agli atti dell’inchiesta di Cremona sul calcioscommesse, si evince un interessamento da parte di Safet Altic, pregiudicato bosniaco in contatto con il calciatore del Genoa, Giuseppe Sculli, a due partite di seria A del 2011: Sampdoria-Brescia e Napoli-Genoa.  (ansa)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.