f Ficarazzi: arrestato per stalking perché continuava a perseguitare l'ex fidanzata | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi: arrestato per stalking perché continuava a perseguitare l’ex fidanzata

lunedì 14 maggio 2012, 12:21   Cronaca  

Letture: 1.417

Un uomo è stato arrestato a Ficarazzi per stalking. Il reato è riconosciuto da 3 anni ed è punito dall’articolo 612 Bis del Codice Penale. I carabinieri hanno tratto in arresto un 30enne nato a Milano ma di fatto residente a Palermo.

L’uomo nel primo pomeriggio di venerdì scorso si era recato presso la comunità dove la ex moglie era ospitata, e noncurante della presenza del personale e dei volontari dell’associazione, la ingiuriava minacciandola. L’episodio era solo l’ultimo in ordine di tempo di una sequela interminabile di “incontri” tra i due, dal momento della loro separazione legale. Lui non era riuscito ad accettare il fatto di doversi separare dalla moglie, sposata nel 2008 e dai due figli di 5 ed un anno, e per questo motivo aveva iniziato a pedinarla ed a controllarla, seguendola nei suoi movimenti, arrivando perfino a minacciarla ed ingiuriarla. La ragazza, poco più che 20enne era caduta in un perdurante e grave stato d’ansia e di paura, temendo gravi conseguenze per la propria incolumità e per quella dei suoi figli, così come raccontato ai Carabinieri.

L’ex marito, arrestato in flagranza dai Carabinieri durante l’ultima “visita”, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato prima trattenuto prima nelle camere di sicurezza e poi sottoposto a rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo al termine del quale dopo la convalida gli è stato imposto il divieto di avvicinarsi alla dimora o ai luoghi frequentati dalla vittima.

Un altro caso del genere si è verificato a Palermo.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.