f Santa Flavia. Si è insediato il nuovo consiglio comunale: Antonino Mangione eletto presidente | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Si è insediato il nuovo consiglio comunale: Antonino Mangione eletto presidente

lunedì 21 maggio 2012, 22:08     

Letture: 2.241

Venera Sanfilippo, il sindaco Salvatore Sanfilippo e Domenico Mangionedi Martino Grasso

Si è riunito, ieri pomeriggio, per la prima volta, il nuovo consiglio comunale di Santa Flavia dopo le elezioni del 6 e 7 maggio scorsi. Molto partecipata la seduta del consiglio comunale. Nel corso della seduta, dopo il giuramento dei 15 consiglieri comunali, si è proceduto alla elezione del presidente e del vicepresidente.

Eeletti presidnete e vicepresidente. Alla fine sono risultati eletti Antonino Mangione, presidente del consiglio comunale e Venera Sanfilippo vicepresidente (nella foto con il sindaco Salvatore Sanfilippo), entrambi sono stati eletti con i 10 voti della lista di maggioranza “liberi di cambiare”, mentre le opposizioni, in entrambe le votazioni, non hanno espresso nessun nome.

Ha anche giurato il sindaco Salvatore Sanfilippo che ha precisato che domani procederà alla nomina degli assessori che collaboreranno con lui.

Le dichiarazioni del sindaco. Il sindaco, particolarmente commosso, ha tenuto a sottolineare che la situazione economica del comune è difficile, ma che comunque ha tracciato alcune linee che intende seguire: “la mancanza del patto di stabilità -ha detto- non ci consente di effettuare nuovi impegni. E’ mia volontà però effettuare alcuni interventi che prevedono aiuti ai giovani, dando loro delle prospettive future, dobbiamo effettuare la compensazione dei crediti, affidare la gestione delle spiagge ai giovani, proseguire i lavori del porto e cambiare destinazione al depuratore”. Il sindaco ha anche aggiunto che era tentato di indicare una giunta composta da soli tecnici, m che ha optato per una giunta politica che però cambierà se non raggiungerà i risultati sperati.

La maggioranza tende la mano alle opposizioni. Quasi tutti i neo consiglieri comunali sono intervenuti. I componenti della maggioranza hanno teso una mano ai consiglieri di opposizione, sottolineando che bisogna andare tutti verso la stessa direzione. Il neo presidente del consiglio comunale Mangione ha aggiunto che bisognerà andare avanti nel segno della trasparenza. Qualche piccolo battibecco fra i banchi della maggioranza e opposizione a seguito dell’intervento di Vito Marino della lista “Patto per lo sviluppo” che chiedeva la carica della vicepresidenza alle opposizioni. Agostino Tomasello ha invece invitato il sindaco a non disattendere le scelte del popolo ed evitare “inciuci”.

Domenico MatroneIl consigliere comunale di maggioranza, Domenico Matrone (nella foto), nel suo intervento, ha comunicato che intende rinunciare al gettone di presenza. Infine va registrata la nascita del gruppo “popolo della libertà” composto da Maddalena Venturi e Venera Sanfilippo, che però rimarrà all’interno della maggioranza.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.