f Bagheria. Chiusura anno scolastico al liceo classico | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Chiusura anno scolastico al liceo classico

lunedì 11 giugno 2012, 10:34   Attualità  

Letture: 1.481

Hanno preso il via sabato scorso le manifestazioni di fine anno scolastico al liceo classico “Francesco Scaduto“.  Ne dà notizia il preside Domenico Figà.

Vince veramente chi arriva insieme” è il titolo delle iniziative con l’obiettivo di dare rilievo al percorso che si è fatto durante l’anno scolastico. Sabato ha avuto luogo il concorso dedicato a Gianmmaria Miciluzzo, il giovane studente morto dieci anni fa. Sono stati premiati i primi classificati nei tornei di calcio a cinque, e di tennis tavolo, sia femminile che maschile e gli autori delle opere grafiche classificatisi ai primi due posti.

Oggi, alle 9,10, in aula multimediale, una sintesi audiovisiva di tutte le attività svolte dal gruppo di lavoro per l’handicap. Al termine i rappresentanti di istituto offriranno un buffet in palestra. Alle 19,00, presso piazza Madrice ad Altavilla Milicia, verrà rappresetnata l’opera, preparata quest’anno dal laboratorio teatrale della scuola “a proposito di Edipo”.

Martedì 12 giugno, la festa dei saluti inizierà alle 9 nella sede centrale della scuola, coinvolgerà l’intera comunità scolastica e sarà variamente articolata. Presso la Cavea, avrà luogo il saluto delle terze liceo alla scuola e consegna di un Cd della festa di istituto a tutti i rappresentanti di classe.

Saranno allestiti spazio di discussione, angoli creativi, interventi musicali, aree di gioco. In palestra, mostra di lavori effettuati durante l’anno dai ragazzi. In aula multimediale, proiezione di cortometraggi realizzati nell’ambito del progetto Cinemamour. Nel campetto, alle 11,30, partita dimostrativa di calcio a cinque.

( Foto repertorio)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.