f Bagheria. Correggere il nome della via dedicata ad uno degli agenti di Borsellino | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Correggere il nome della via dedicata ad uno degli agenti di Borsellino

venerdì 15 giugno 2012, 20:15   Cronaca  

Letture: 1.220

Da ventanni nessuno se ne è mai accorto.
Con una nota inviata ai responsabili comunali della toponomastica e al sindaco Lo Meo, Beppe Zaso, storico esponente di Legambiente, segnala un errore sulla targa della via, dedicata ad uno degli agenti di scorta del giudice Paolo Borsellino, morto il 19 luglio 1992: Walter Cosina.

“A seguito di un documentario televisivo, recentemente andato in onda, constatavo che in una ripresa ambientata nella questura di Palermo e precisamente della ripresa della targa commemorativa dei caduti in servizio il nome dell’agente di scorta  al magistrato Paolo Borsellino era inciso con la denominazione, che ritengo esatta come: Eddie Walter Max Cosina. Nella via suddetta la denominazione risulta essere: Walter Cusina.

A successive ricerche da me effettuate l’esatta denominazione viene confermata in : Eddie Walter Max Cosina. A chiarire definitivamente la questione vale una mia telefonata al Comune di Murgia di cui l’agente era originario che mi confermava l’esatta denominazione anagrafica.

Pertanto, con la presente La invito (a seguito di suoi naturali accertamenti) di dare disposizioni all’ufficio responsabile di dare seguito alla rettifica.
Rettifica doverosa sia per la verità storica che per il rispetto dovuto alla memoria dell’eroe che a sprezzo della propria vita si immolava nella tragica strage di via D’Amelio a Palermo.“

Dell’errore, mai nessuno se ne era accorto in questi 20 anni. Appare fondamentale sistemare la targa per ridare la giusta memoria storia.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.