f Bagheria. Un incontro pubblico e un corteo per la solidarietà al sindaco Lo Meo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Un incontro pubblico e un corteo per la solidarietà al sindaco Lo Meo

lunedì 4 giugno 2012, 00:20   Attualità  

Letture: 910

Un incontro e un corteo per esprimere solidarietà al sindaco Vincenzo Lo Meo, dopo l’aggressione subìta lunedì scorso a Villabate, ad operai di alcuni dipendenti del Coinres.

Un Gruppo di liberi Cittadini di Bagheria, rappresentati da Salvatore Cardinale e Manlio Schiavo, sottolineano che “fortemente allarmati del momento gravissimo che stiamo tutti vivendo, essendosi superato il livello di guardia della civile e pacifica convivenza umana e sociale, a seguito dell’offesa alla dignità della persona del dottor Lo Meo e dell’Istituzione che egli rappresenta, nonché della mortificazione che, per questo gesto, tutta la Comunità cittadina ha subito, nel ribadire la più ampia solidarietà al dott. Lo Meo, sia come persona sia come Primo Cittadino, invita i  Sindaci Soci del Coinres, le Forze Politiche, le Forze dell’Ordine, le Forze Sociali, i Rappresentanti delle Comunità Ecclesiali, le Istituzioni Scolastiche, le Forze dell’Associazionismo, i Cittadini tutti, ad un incontro presso Palazzo Butera, salone degli Affreschi, nella giornata di Giovedì 7 Giugno, alle ore 18,00, per promuovere, in un civile confronto, una doverosa e più attenta sensibilizzazione della Comunità Cittadina riguardo al problema e per  organizzare e coordinare una manifestazione pubblica che si svolgerà presumibilmente, ma non oltre, nella giornata di Sabato 9 Giugno, atteso che il sindaco ha manifestato ufficialmente il proposito di volersi recare nei prossimi giorni ad incontrare il Sig. Prefetto di Palermo. Tale manifestazione vorrà essere il segno tangibile, fortemente significativo, della risposta solidale dei Cittadini a sostegno al Sindaco, che non deve essere lasciato solo in questo percorso, che egli ha avviato, di impegno nell’affrontare il problema, che quel gravissimo gesto ha provocato, nel rispetto delle regole e a tutela di tutti i cittadini bagheresi. In tale incontro preparatorio della manifestazione, sarà altresì, messo a punto un documento che, sottoscritto da quanti vorranno prendere parte all’iniziativa, sarà consegnato al Sindaco stesso come solidale viatico nel suo rappresentarci presso l’Autorità garante dello Stato, quale il Sig. Prefetto.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.