f La Procura di Catania chiede l'aggravante mafiosa per Lombardo che dice "mi dimetterò il 28 luglio" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

La Procura di Catania chiede l’aggravante mafiosa per Lombardo che dice “mi dimetterò il 28 luglio”

venerdì 22 giugno 2012, 18:50   Politica  

Letture: 859

La Procura della Repubblica di Catania ha chiesto al Tribunale monocratico di contestare al governatore siciliano Raffaele Lombardo e a suo fratello Angelo, l’aggravante di aver favorito l’associazione mafiosa nel processo in cui i due sono imputati per reato elettorale.

Secondo la Procura le recenti dichiarazioni del pentito Maurizio Di Gati, avrebbero fatto emergere che i candidati appoggiati dal clan potevano usufruire di una richiesta di voto che «non era selettiva ma conosciuta in tutto il rione». Secondo il Pm le condizioni di omertà in cui vivevano le persone del quartiere erano tali che nessun rivale politico denunciava che un altro candidato avesse l’appoggio dell’associazione mafiosa.

Il Presidente Lombardo ha annunciato che non cambia niente e che si dimetterà il 28 luglio. (gds.it)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.