f "Non siamo nè grilli nè cicale nè formiche…ma solo cittadinanza attiva!" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

“Non siamo nè grilli nè cicale nè formiche…ma solo cittadinanza attiva!”

lunedì 18 giugno 2012, 12:40   Attualità  

Letture: 997

Pubblichiamo un comunciato arrivato in redazione del gruppo di volontari che hanno ripulito parte del corso Baldassare Scaduto, domenica scorsa.

“Scrivo a nome del gruppo di volontari che domenica scorsa si è dedicato alla pulizia del “rittufilu”. La nostra è stata un’iniziativa esclusivamente di cittadinanza attiva ed avevamo chiesto che nessuno strumentalizzasse il momento. E in effetti sarebbe stato così se il “Movimento Cinque Stelle” non avesse interferito al punto da inserire nei propri comunicati e articoli il loro “effetto domino”. La nostra non è stata la tessera di nessun gioco da tavola, ma semplicemente la consapevolezza che la nostra Città è bene comune e che in un momento così difficile per l’amministrazione comunale diventa più che mai importante che ognuno dia una mano. È quella di domenica è stata la dimostrazione che il grado di sensibilità e responsabilità della nostra comunità comincia ad essere più maturo e pratico.

Gradita la partecipazione per una buona mezzora di un paio di ragazzi del “Movimento Cinque Stelle”, così come gradita la partecipazione del “Club Alpino Italiano” che ha visto tra l’altro anche la presenza del presidente regionale, molto più gradita la partecipazione del Sindaco e vice Sindaco di Bagheria e di solo due consiglieri comunali che senza avere la necessità di comunicare la loro presenza prima né di giornalizzarla dopo hanno lavorato dalle ore 06,30 alle ore 11,00 senza pause. Il Sindaco è stato silenziosamente impegnato con il decespugliatore, il vice Sindaco a raccogliere i rifiuti e i due consiglieri con l’autocompattatore a caricare i sacchi. E in tutto questo la cosa più importante è che sono stati presenti dall’inizio alla fine volontari tra i volontari, cittadini bagheresi innamorati del proprio territorio e delle sue risorse.

Lo spirito di questa iniziativa è solo senso civico! Non evento eccezionale  ma espressione della normalità. Normalità significa sì pagare le tasse ed avere un servizio ma significa soprattutto riconoscere che la Città che vivo è appunto bene comune. E la cosa più emozionante è stato vedere diversi passanti fermarsi e senza mostrare la propria carta di identità o esternare il proprio grado o ruolo sociale, hanno preso pala e scopa e si sono messi a raccogliere rifiuti.

Non vogliamo polemizzare con nessuno ma chiediamo che le nostre iniziative si commentino da sole senza la necessità di indossare stelle o stelline, senza che nessuno si assuma l’onere della sponsorizzazione.

Domenica 24 giugno p.v. completiamo la pulizia della restante parte di viale. Alle ore 06,30 appuntamento nei pressi delle cantine della vini Corvo. L’invito è esteso a tutti nessuno escluso, compreso i ragazzi del “Movimento Cinque Stelle”.”

Salvatore Sparacino e gli altri volontari

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.