f Approvata la graduatoria provvisoria dei piani di sviluppo locale, coinvolta anche Aspra | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Approvata la graduatoria provvisoria dei piani di sviluppo locale, coinvolta anche Aspra

domenica 15 luglio 2012, 14:14   Attualità  

Letture: 923

E’ stata approvata dal dipartimento regionale degli Interventi per la Pesca,  la graduatoria provvisoria dei Piani di Sviluppo Locali presentati dagli 11 Gruppi di Azione Costiera in tutta la Sicilia a seguito della pubblicazione del bando “Sviluppo sostenibile delle zone di pesca” relativa al Fondo Europeo per la Pesca.

Ne da comunicazione l’assessore alle Attività produttive, Pietro Miosi, che esprime la sua soddisfazione per il risultato raggiunto grazie alla collaborazione tra gli enti locali coinvolti, le associazioni dei pescatori, le organizzazioni sindacali dei pescatori e le marinerie locali.

Il Piano di Sviluppo Locale presentato dal costituendo GAC “Golfo di Termini Imerese”, che vede per la parte pubblica, la partecipazione della provincia di Palermo come capofila, dei comuni della fascia costiera compresi tra Bagheria e Pollina e delle agenzie di sviluppo locali, e per i privati la partecipazione delle organizzazioni sindacali, dei consorzi e cooperative di pescatori e le industrie di trasformazione , si è collocato in posizione utile per il finanziamento.

Nell’ambito del PSL finanziato per un importo totale di circa 2,5 milioni di euro, di cui circa 2,1 milioni di risorse comunitarie del fondo europeo Pesca, vi sono alcuni interventi che riguardano, in particolar modo, la marineria di Aspra.

Gli interventi previsti riguardano un centro di raccolta e vendita del pescato locale e la fruizione integrata della fascia costiera con azioni di valorizzazione delle risorse costiere incluse le vie di accesso e di sosta delle imbarcazioni da pesca.

“Il lavoro non è finito” – aggiunge l’Assessore Miosi – “adesso occorre concertare con il Consiglio Circoscrizionale di Aspra, con i rappresentanti dei pescatori e con le associazioni i vari interventi da fare in modo da dare subito l’input agli uffici comunali affinché predispongano il progetto esecutivo”. (ufficio stampa comune Bagheria)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.