f Aspra. Ultimata la barriera frangiflutti. Passo storico per l'intera frazione (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Ultimata la barriera frangiflutti.
Passo storico per l’intera frazione (foto)

martedì 17 luglio 2012, 08:43   Attualità, PhotoGallery  

Letture: 2.046

di Martino Grasso

Non è il porto che da almeno 100 anni gli abitanti aspettano, ma rappresenta un primo passo straordinario. La barriera frangiflutti, nel golfo di Aspra, da alcuni giorni è una realtà. I lavori sono stati infatti, finalmente, ultimati.
E’ strano vedere numerose barche ormeggiate nello specchio d’acqua, protette dai grossi massi che compongono la barriera.
Fino a qualche tempo fa, infatti, tutte le imbarcazioni si trovavano addossate sulla battigia e con la cattiva stagione, venivano sistemate sulla strada per evitare che il mare grosse se le portasse via. Ma questo, ovviamente, creava notevoli disagi a chi si trovava a passare da quelle parti. Con la barriera frangiflutti, queste difficoltà, fanno parte del passato.
L’iter dei lavori. Sono iniziati il 24 di maggio dello scorso anno. Sono stati effettuati dalla ditta Tao.Mar. srl, che si è aggiudicata la gara. Portare a termine i lavori non è stato facile, visto che all’inizio del 2012, i lavori sono stati interrotti, ma superati alcuni problemi burocratici i sono ripresi il 7 marzo scorso e finalmente portati a termine. I massi esadopi, sono stati realizzati in un cantiere prefabbricato in contrada Monaco, per conto della  Tao.Mar. su disposizione del direttore dei lavori.
Il progetto. Venne approvato con delibera di Giunta comunale nel 2008. Risale invece al 21 giugno 2010 la data della determina con cui l’allora sindaco, Biagio Sciortino, aveva conferito l´incarico di direttore dei lavori all´ingegner Elio Ciralli, che ha ricevuto l´incarico di progettazione per la costruzione della scogliera.
Quanto è costata l’opera. La somma necessaria per realizzare i lavori è stata di 1.820.170,05 euro. E’ stato stipulato un mutuo con la banca OPI, inizialmente di 1 milione e 600 mila euro.  In seguito però, si rese necessario impinguare la somma destinata ai lavori con ulteriori 220.170,05 euro mediante determinazione dirigenziale.

Adesso, però, la burocrazia è stata superata e i lavori, finalmente, sono stati portati a termine. E’ un fatto epocale per la frazione di Aspra, e la sua marineria, che non si è mai potuta sviluppare come avrebbe dovuto, per la mancanza di un porto. La barriera frangiflutti non può sostituirlo, ma è un grandissimo passo in avanti che deve essere accolto con soddisfazione da tutti.

galleria

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.