f Caterina Vigilia: "nei primi dodici mesi il consiglio comunale ha prodotto atti importanti" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Caterina Vigilia: “nei primi dodici mesi il consiglio comunale ha prodotto atti importanti”

mercoledì 4 luglio 2012, 10:14   Politica  

Letture: 2.074

di Martino Grasso

“In questo primo anno se dovessi dare una valutazione al consiglio comunale di Bagheria, darei la sufficienza. E’ vero che ci sono state delle divisioni all’interno e anche dei battibecchi, ma il consiglio comunale non si è mai tirato indietro e gli atti sono stati portati avanti”.
A parlare è Caterina Vigilia, da un anno presidente del consiglio comunale di Bagheria, che ad un anno dall’insediamento fa un primo bilancio. “Sono molti gli atti votati, su tutti vorrei citare il piano di lottizzazione approvato per l’area industriale di Aspra e anche la variante per la nuova chiesa di San Domenico in contrada Incorvino. E’ stato votato anche il rendiconto del 2011 e abbiamo anche approvato la nascita della consulta femminile. E su questo punto vorrei esprimere il mio disappunto, perché la giunta ancora non l’ha costituita. Non è vero che il consiglio comunale ha lavorato poco, sono tanti gli atti prodotti”.
Il presidente parla poi delle indennità dei consiglieri comunali che a causa del mancato patto di stabilità, come previsto per legge, è diminuito da 56 euro a seduta a 39,22 euro, con un decurtamento del 30%.
“Si favoleggia su cifre che non corrispondono al vero -dice- Abbiamo anche approvato la costituzione della commissione sul Coinres che ancora non si è potuto creare e alla quale i consiglieri comunali parteciperanno senza prendere nessuna indennità. Voglio ancor ricordare che le commissioni stanno lavorando per risistemare alcuni regolamenti che sono vecchi e anacronistici”.

Caterina Vigilia ricorda inoltre che il consiglio comunale aveva anche bocciato il raddoppio della tassa sui rifiuti solidi urbani. “Abbiamo anche approvato l’adesione al distretto turistico Costa Normanna. Adesso ci aspettano altri impegni importanti, come il Piano regolatore Generale  e il bilancio di previsione che malgrado venga spesso da me sollecitato, ancora non viene portato in aula.”

I numeri del consiglio comunale di Bagheria nei primi dodici mesi.
  Consigli comunali effettuati nel 2001                                                               60
  Consigli comunali effettuati nel 2012 (fino al 3 luglio 2012)                  45
Consigli comunali aperti alla città                                                                       2                                                          
Numero totale in cui si sono riunite le 4 commissioni consiliari        570
Gettone di presenza per ogni  consigliere comunale                                 39,22 euro                       

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.