f Oggi prevista una domenica all'insegna del gran caldo. Temperature fino a 41 gradi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Oggi prevista una domenica all’insegna del gran caldo. Temperature fino a 41 gradi

domenica 29 luglio 2012, 09:09   Attualità  

Letture: 748

E’ tornato il gran caldo in Sicilia con temperature già ieri superiori ai+35°C. Splende indisturbato il sole in tutta la Regione, ma il picco di quest’ennesima ondata di calore è previsto per oggi, domenica 29 luglio, con temperature che supereranno i +41/+42°C nelle zone interne e diffusamente arriveranno a +40°C anche in alcune zone costiere e litoranee.

Oggi è prevista una domenica infernale con temperature elevatissime e allarme incendi, ma per fortuna quest’ondata di caldo durerà molto meno di quelle della prima metà del mese e si esaurirà già nella giornata di domani lunedì 30 luglio, anche se ancora in mattinata farà caldissimo, con temperature minime localmente ancora vicine ai+30°C! Quella tra oggi e domani, infatti, sarà la notte più calda di questi giorni, poi le temperature inizieranno a diminuire proprio nel corso della giornata di lunedì e torneranno in linea con le medie del periodo nella giornata di martedì 31 luglio, l’ultimo giorno di questo mese dal clima così altalenante e bizzarro.
Per capire in modo preciso come inizierà agosto è ancora presto, ma  gli ultimi aggiornamenti sono ben differenti rispetto ai precedenti, che ci lasciavano pensare e un caldo anticiclone a oltranza. Secondo gli ultimi aggiornamenti, invece, la prima settimana di agosto sarà molto più gradevole e piacevole, a tratti addirittura fresca, con temperature di qualche grado inferiori rispetto alle medie del periodo, senza escludere qualche fenomeno instabile e piovoso nelle zone Tirreniche dell’isola e soprattutto nel messinese. (meteoweb.eu)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.