f Processo a Saverio Romano. Il difensore "assolvetelo" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Processo a Saverio Romano.
Il difensore “assolvetelo”

martedì 10 luglio 2012, 15:44   Cronaca  

Letture: 1.553

L’avvocato Raffaele Bonsignore, difensore dell’ex ministro Saverio Romano nella sua arringa difensiva, cita la circostanza che la stessa procura, per due volte, abbia chiesto l’archiviazione del caso e che le fonti di prova dell’accusa sarebbero contraddittorie. La sentenza è attesa per il 17 luglio, la procura ha chiesto la condanna a 8 anni.

“Sono rimasto sorpreso dalla richiesta di condanna per l’onorevole Romano, a cui mi lega una profonda amicizia”.
Con queste parole ha esordito l’avvocato Raffaele Bonsignore,  che ha fatto la sua arringa difensiva davanti al gup Ferdinando Sestito. Romano, accusato di concorso esterno a Cosa Nostra, ha infatti chiesto di essere processato con il rito abbreviato. La settimana scorsa il pm Nino Di Matteo alla fine della sua requisitoria aveva chiesto 8 anni di carcere.
“Una pena sicuramente esagerata” ha commentato l’avvocato Bonsignore che ha ricordato come “dopo otto anni di indagini, che hanno tenuto lungamente sospesa l’infamante accusa su Romano, la procura ha chiesto per ben due volte l’archiviazione”. Secondo l’avvocato Bonsignore ci sarebbero due enormi “buchi nelle indagini: il primo va dal 1991 al 2001, periodo nel quale non è stata rilevata alcun tipo di condotta delittuosa dell’onorevole Romano. Così come dal 2003 ad oggi la procura non ha rilevato alcunché”. (gds.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.