f Calcio. Coppa Italia dilettanti. Bagheria-Parmonval 3-3 | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Calcio.
Coppa Italia dilettanti.
Bagheria-Parmonval 3-3

lunedì 27 agosto 2012, 13:44   Sport  

Letture: 1.131

di Pino Grasso

Risultato equo all’esordio in coppa Italia tra due squadre ancora in pieno rodaggio che si confronteranno nel campionato di Eccellenza contro squadre di ben altro lignaggio. Il nuovo Bagheria allestito da Francesco Raspanti, assente ieri a causa di un incidente stradale che oggi dovrà essere operato al malleolo, in questa competizione è un vero specialista avendo conquistato il trofeo per ben tre volte.La gara è stata gradevole con diversi cambiamenti di fronte e le due squadre che si sono affrontate a viso aperto, nonostante il grande caldo. Sugli scudi il capitano bagherese Lipari autore di una pregevole doppietta e il giovane Lo Coco che avrebbe inciso di più se non fosse stato frenato dall’emozione. Tra i palermitani bene Mancino che ha tessuto il gioco ed ha segnato un gran gol dalla lunga distanza e D’Ambra che ha pareggiato l’iniziale vantaggio di Lipari. Da rivedere i meccanismi, soprattutto in difesa dove per la prima volta giocava insieme il pacchetto arretrato. Per quanto riguarda l’attacco, urge un uomo di peso che possa favorire gli inserimenti degli altri compagni di reparto.

CITTÀ DI BAGHERIA – PARMONVAL 2 – 0

CITTÀ DI BAGHERIA: Fundarò Martino, Bonanno, Ballarò, Santomauro, Acciaio, Ferrito (46’Aggiato), Lipari, Mineo, Volpe (65’Greco), Lo Coco. All. Bellomo

PARMONVAL: Gelfo, Buccioli, Bonaccorso, Scarpaci, Di Domenico, Minnone (59’Gnoffo), Tuzzolino (46’Virga), Serio (71’Biondo), Vassallo, Mancino, D’Ambra. All. Di Giorgio

ARBITRO: Figuccia di Marsala

RETI:4’e32’Lipari,7’D’Ambra,31’Mancino,58’Virga,92’Aggiato.

 


 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.