f Carmelo Maria Carollo, architetto bagherese creatore di gioielli | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Carmelo Maria Carollo, architetto bagherese creatore di gioielli

sabato 11 agosto 2012, 10:36   Attualità  

Letture: 4.435

Un bagherese creatore di opere d’arte in materiale pregiati come l’argento. E’ l’architetto Carmelo Maria Carollo, 42 anni, che da alcuni giorni prpone una mostra a Sant’Alfio, in provincia di Catania dal titolo “all’ummira du castagnu”.
La mostra propone piccoli gioielli che stanno riscuotendo un enorme successo.
Carollo è anche presente con un’altra mostra alla cattedrale di Palermo. Le sue creazioni sono autentiche opere d’arte, con una tecnica unica e originale.
Il professore Tommaso Romano ha scritto delle opere di Carollo: “La gnosi contemporanea di Carmelo Maria Carollo è un processo artistico di lunga durata, che coniuga creatività a ricerca, in simbiosi fondante una simbolicità che si nutre, ispirandosi, di miti perenni perchè espressione di un sapere arcano che il nostro Artista siciliano coglie sempre con abilità. I suoi grandi Maestri del resto, Sergio Pausig e Francesco Gallo, testimoniano l’assunto che l’arte è ancora bellezza e durata, sapienza del segno e perizia artigianale. Ecco, in Carollo è pienamente presente una lezione che sa mirabilmente congiungere traditio e renovatio, nella pura, autentica essenzialità artistica, nel tratto sempre originale, segno di una comprensione di ciò che resta come unicità della condizione dell’umano in corrispondenza con il superumano cui il mito ci ricollega, giusta la lezione imperitura di Mircea Eliade.”

Nel 2001 Carmelo Maria Carollo si la laurea in Architettura presso la Facoltà di Architettura dell’ Università’ di Palermo, negli anni approfondisce gli studi precedenti sui metalli e le tecniche dell’arte dell’ oreficeria, applicando la grafica 3D e collaborando con artigiani orafi ed argentieri siciliani.

Docente di Arti dei metalli e dell’oreficeria, delle pietre dure e delle gemme, presso l’istituto Regionale d‘Arte di Enna, ha organizzato eventi per l’istituzione ed esposizioni personali. Nel proprio studio laboratorio sperimenta nuove soluzioni tecniche, usando materiali preziosi e non convenzionali. Intraprende la sperimentazione del gioiello contemporaneo utilizzando programmi di grafica 3D , macchine a controllo numerico cad/cam per la produzione seriale dei prototipi, nascono le prime collezioni, ispirate all’eros e tanatos, la passione esaltata dall’incontro del sacro e del profano. Da un ventennio pratica le tendenze dell’ EcoArt, realizzando forme plastiche ed elementi di design attraverso l’uso di materiali riciclati, esponendo in concorsi nazionali e internazionali.

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.