f Mondello. Un immigrato palpeggiava i bagnanti, arrestato | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Mondello. Un immigrato palpeggiava i bagnanti, arrestato

lunedì 13 agosto 2012, 15:26   Cronaca  

Letture: 1.330

E’ stato messo in fuga da parenti e mariti. Poi è stato arrestato e riconosciuto dalle sue vittime. L’uomo, un immigrato irregolare di trentanni è stato condotto all’Ucciardone e dovrà rispondere di molestie sessuali.Avrebbe sorpreso più di una bagnante che ieri mattina si trovava sulla spiaggia di Mondello a prendere il sole. Alla fine Ahmen Monzur, trentenne originario del Bangladesh, è stato arrestato dopo che parenti e mariti delle malcapitate lo avevano messo in fuga.

Una donna sarebbe stata sorpresa alle spalle, mentre stava sistemando il telo da mare: stando al racconto della donna solo le urla della cognata avrebbero costretto l’uomo ad allentare la presa. Le urla di un’altra donna, invece, non sarebbero bastate ad allontanarlo. C’è voluto l’intervento del marito della vittima perché l’uomo arrivasse a desistere.

Alcuni agenti del commissariato “Mondello” che si trovavano in zona, lo hanno visto, vestito di una tunica bianca, allontanarsi a passo svelto, rincorso dalle urla di un gruppo di persone. Altre denunce, nel frattempo, erano arrivate in sala operativa e l’uomo è stato bloccato nei pressi del commissariato. Qui le due donne, venute a sporgere denuncia, lo hanno riconosciuto.

L’uomo, un immigrato irregolare, è stato condotto all’Ucciardone e dovrà ora rispondere all’accusa di molestie sessuali. (livesicilia.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.