f Oggi il ventunesimo anniversario della morte di Libero Grassi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Oggi il ventunesimo anniversario della morte di Libero Grassi

mercoledì 29 agosto 2012, 08:41   Attualità  

Letture: 960

21 anni fa venne ucciso dalla mafia l’imprenditore palermitano Libero Grassi, ucciso da Cosa nostra il 29 agosto del 1991, davanti la sua abitazione in via Alfieri, a Palermo. Grassi pagò con la vita il suo “no” alle richieste di pizzo da parte della criminalità organizzata, le sue denunce pubbliche del fenomeno del racket che da tempo aveva preso di mira la sua azienda tessile, la Sigma, specializzata nella produzione di pigiami.
La giornata di commemorazioni, organizzata da AddioPizzo, è stata aperta con una cerimonia, alle 7.45, in via Alfieri, luogo dell’agguato. Seguirà una iniziativa di solidarieta’ e di consumo critico presso un imprenditore aderente al circuito di Addiopizzo.
Nel pomeriggio, alle 16.30, l’avvio della manifestazione vera e propria, con l’accoglienza al pubblico, nel cortile Abatelli di Palazzo Steri, da parte di Addiopizzo Junior e Addiopizzo Young. Fino alle 18.30 è prevista l’attività di informazione presso i corner allestiti da Comitato Addiopizzo, LiberoFuturo, ProfessionistiLiberi, Solidaria, Sportello legalita’ della Camera di Commercio, Sos impresa Palermo, Fondazione Progetto Legalità in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia e Associazione Civile Giorgio Ambrosoli.
Alle 17.30, alla Chiesetta dello Steri, proiezione del documentario “Sconzajuoco 2.0”, prodotto dall’Associazione Ambrosoli e dalla Fondazione Borsellino; saranno presenti Veronica Marzotto e Giada Li Calzi. Prima e dopo il documentario proiezione degli spot prodotti negli anni da Solidaria per il Premio “Libero Grassi”.
Alle 18.30, sul Palco di Cortile Abatelli, la presentazione del libro di Marcello Ravveduto “Libero Grassi. Un’eresia borghese”. Modera lo scrittore Roberto Alajmo. Saranno presenti al dibattito l’autore, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, l’assessore comunale Agata Bazzi, il magistrato Nico Gozzo, Enrico Colajanni, presidente dell’associazione antiracket Libero Futuro, e Tano Grasso, presidente onorario della Fai.
Alle 20.30, presentazione con letture e proiezione dei lavori prodotti negli anni dagli studenti che hanno partecipato al Premio “Libero Grassi”, alla presenza del Ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, e di Pina Maisano Grassi. Leggeranno i brani i giovani autori e i ragazzi di Addiopizzo Junior e Addiopizzo Young. Sul palco saranno presenti i rappresentanti delle associazioni promotrici, i rappresentanti delle associazioni di categoria e il procuratore antimafia Piero Grasso. Presenta e modera il dibattito il giornalista del Corriere della Sera, Felice Cavallaro.
Alle 22, intrattenimento musicale con gli Avo’.
Aderiscono alle commemorazionila Fai, Federazione Associazioni Antiracket ed Antiusura italiane,la ConfCommercio, Confindustria Sicilia,la Camera di Commercio di Palermo, Sos Impresa – Palermo,la Fondazione Progetto Legalita’ – in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia, l’Associazione civile Giorgio Ambrosoli.

(fonte repubblicapalermo.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.