f Vincenzo Lo Meo: "multeremo chi continua a sporcare Bagheria" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Vincenzo Lo Meo: “multeremo chi continua a sporcare Bagheria”

martedì 21 agosto 2012, 11:22   Attualità  

Letture: 1.313

“Non riesco davvero a comprendere perché si verifichi ancora l’abbandono indiscriminato di sacchetti dei rifiuti fuori dai cassonetti, l’abbandono di rifiuti ingombrati o sfabbricidi nonostante il fatto che non solo abbiamo dislocato in città 250 nuovi cassonetti ma questi sono spesso vuoti” a sostenerlo è il sindaco di Bagheria, Vincenzo Lo Meo, contro chi imbratta la città e non contribuisce al decoro e all’igiene urbana.

Nei giorni scorsi L’amministrazione comunale ha provveduto a fare sistemare 250 nuovi cassonetti, in lamiera di acciaio zincata, ognuno dei quali di 1700 litri di capienza ed anche il servizio di raccolta dei rifiuti sta funzionando a regime.

“Saremo intransigenti – continua il sindaco della Città delle Ville – per i trasgressori eleveremo multe che partono da trecento euro” dice Lo Meo che invita la cittadinanza a “contribuire a rendere la città più pulita e decorosa non solo per noi e per i nostri figli ma per quanti vengono a visitare la nostra cittadina”.

“Esistono diverse ordinanze che invitano a rispettare igiene e decoro, adesso che sono a disposizione nuovi cassonetti saremo ancora più solerti nei controlli” dice il primo cittadino che intende far rispettare le ordinanze anche in rispetto a chi il decoro e l’igiene pubblica, da buoni cittadini, le rispettano sempre”.

“E’ incomprensibile – conclude il sindaco – che si debba ancora assistere al lancio dei sacchetti dalle auto verso i cassonetti senza avere il rispetto per l’altro e per la città dove si vive, è triste dirlo ma queste sono cose che si vedono solo nel sud più incivile, cerchiamo di essere tutti più corretti e civili e soprattutto di mostrare amore per Bagheria”.

Si intensificheranno dunque i controlli a tappeto da parte del comando di polizia municipale per la protezione ambientale e l’igiene urbana non solo per l’abbandono dei rifiuti non conferiti negli appositi cassonetti ma anche per reprimere l’abbandono di rifiuti ingombranti per i quali è attivo un apposito servizio e si eleveranno multe anche ai padroni di cani che non si occupano di rimuovere le deiezioni solide dei loro animali lungo le strade cittadine.

L’amministrazione comunale ricorda infine che sono ancora in vigore le ordinanze sindacali n. 95/2006, 97/2006, 86/2006 e 65/2009 le quali stabiliscono alcune regole da seguire per il rispetto del decoro urbano, ordinanze reperibili sul sito web del comune.

(fonte ufficio stampa comune Bagheria)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.