f Bagheria. Arrestate due persone accusate di avere rubato ad un anziano 1500 euro (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Arrestate due persone accusate di avere rubato ad un anziano 1500 euro (foto)

giovedì 27 settembre 2012, 13:47   Cronaca, PhotoGallery  

Letture: 5.255

Avrebbero malmenato e legato un anziano alla presenza della moglie disabile, e gli avrebbero rubato 1.500 euro in contanti.
La Polizia ha arrestato Filippo Restivo, 42 anni, ristoratore e Giuseppe Fontana, 37 anni commerciante, entrambi residenti a Bagheria.
L’operazione è scattata la scorsa notte a seguito di una chiamata telefonica giunta alla centrale della polizia.
Venivano segnalate  persone sospette che viaggiavano a bordo di autovettura di colore bianco in Via Città di Palermo;  una volante ha localizzato una Fiat Panda  con le portiere socchiuse.

Proprio in quel momento gli agenti hanno sentito delle grida di aiuto provenienti da una palazzina, il cui portoncino d’ingresso era stato forzato. Gli agenti hanno fatto irruzione hanno  sorpreso due persone, intenti a scendere le scale, armati di oggetti atti allo scasso. I due sono stati  bloccati e tratti in arresto. Restivo e Fontana  sono stati trovati con la refurtiva in tasca costituita dalla somma di denaro di 1500.00 euro, di proprietà di S.M. di anni 70.

Secondo la polizia  i due, dopo avere danneggiato il portoncino d’ingresso, hanno raggiunto l’appartamento dell’anziana vittima e, dopo averlo malmenato, lo hanno costretto a consegnargli la somma di denaro in contanti. All’azione delittuosa era presente la moglie della vittima, anziana  disabile costretta a stare sulla sedia a rotelle, ancora  sotto choc.

Successivamente il Signor S.M. è stato anche legato ed imbavagliato con una corda e del nastro adesivo.

I due arrestati sono stati tradotto nella stessa mattinata odierna dinanzi a Giudice del Tribunale di Palermo per essere giudicati con il rito direttissimo, mentre la coppia di anziani è stata  soccorsa dai sanitari del 118 per le lesioni riportate e per lo choc subito.

Non si esclude che i due arrestati siano coinvolti in analoghe azioni criminose portate a compimento nelle ultime settimane a Bagheria e nei Comuni del circondario. Sono in corso indagini in tal senso.
Nelle ultime settimane a Bagheria e nei Comuni vicini, si è registrato un incremento di reati contro il patrimonio e la persona e segnatamente sono aumentate le rapine in danno di anziani.
Per tale motivo il  Commissariato di Bagheria ha potenziato i servizi di controllo del territorio associato ad un’attività info-investigativa per reprimere tali condotte che generano particolare allarme sociale.

(nella foto: Filippo  Restivo e Giuseppe Fontana)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.