f Misilmeri. Arrestato palermitano per ricettazione e riciclaggio automezzi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Misilmeri. Arrestato palermitano per ricettazione e riciclaggio automezzi

mercoledì 26 settembre 2012, 17:13   Cronaca  

Letture: 1.560

Nel tardo pomeriggio di ieri, la pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Misilmeri, nel corso di un servizio di controllo del territorio, ha arrestato per ricettazione e riciclaggio di automezzi provento di furto,  Vincenzo Marchese, 23 anni, palermitano, abitante del quartiere Zen, disoccupato, pregiudicato.

Il giovane è stato fermato ad un posto di controllo alla guida di un autocarro che, a seguito di controllo alla banca dati è risultato provento di furto, commesso lo scorso 6 settembre2012 aRocca di Caprileone, in provincia di Messina.

La successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione di campagna di proprietà dei genitori, a Misilmeri, ha permesso di accertare che il giovane aveva allestito un’officina abusiva.

A seguito di perquisizione sono state rinvenute due autovetture: una Fiat Cinquecento ed una Peugeot 206, risultate entrambe rubate a Palermo lo scorso 20 settembre, e numerosi pezzi di carrozzeria e parti meccaniche di provenienza furtiva.

L’intero immobile è stato posto sotto sequestro unitamente ai veicoli, affidati in custodia ad una ditta specializzata.

I genitori dell’arrestato sono stati denunciati in stato di libertà con la medesima accusa.

Vincenzo Marchese è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della stazione di Misilmeri, dopo il rito per direttissima, è stato condannato a due anni di reclusione, pena sospesa e rimesso in libertà.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.