f Palermo. Incendio ad un'agenzia di assicurazione e alla discoteca Goa | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. Incendio ad un’agenzia di assicurazione e alla discoteca Goa

sabato 22 settembre 2012, 10:14   Cronaca  

Letture: 1.386

Fiamme e paura per due incendi che tra la notte e stamattina hanno impiegato diverse squadre dei vigili del fuoco. In un caso, quello di un‘agenzia assicurativa della zona di corso Calatafimi, è certa l’origine dolosa delle fiamme. Saranno le immagini del sistema di videosorveglianza, invece, a chiarire come è scoppiato l’incendio alla discoteca “Goa”, nella zona di via Lanza di Scalea, una delle più grandi in città. 
Sul posto ci sono ancora al lavoro le squadre dei vigili del fuoco e la polizia scientifica. Le fiamme hanno preso vigore davanti all’entrata del locale e i danni non sono ingenti. Anche in questo caso, però, è presa in considerazione la pista del racket. Già in passato il titolare aveva denunciato richieste di pizzo. Nell’operazione “Addiopizzo 5″della sezione criminalità organizzata della squadra mobile, gli investigatori hanno accertato due tentativi di estorsione tra novembre 2009 e gennaio 2010. Un uomo dei boss Lo Piccolo, Salvatore Randazzo detto “Razza tinta”, aveva chiesto al titolare del locale 5 mila euro a Pasqua e 5 mila a Natale. Soldi che servivano per la “messa a posto”.

E’ stato un chiaro segnale intimidatorio, invece, quello lanciato alla titolare dell’agenzia di assicurazioni “Nuova Maa” di via Crocifisso a Pietratagliata. Il fuoco è stato appiccato intorno alle 23 con due pneumatici davanti alla saracinesca. L’agenzia assicurativa è stata inaugurata da poco tempo e, accanto ai copertoni per auto, erano state sistemate anche due piccole bombolette di gas che per fortuna non sono esplose. I danni si sono limitati all’annerimento della saracinesca. Un incendio, quello alla “Nuova Maa”, per il quale sono scattate le indagini della polizia che, già stanotte, ha sentito la titolare dell’agenza. Con molta probabilità, secondo gli investigatori, il rogo è un messaggio da parte del racket delle estorsioni. Di certo chi ha appiccato le fiamme voleva distruggere l’agenzia e solo per la segnalazione tempestiva ai vigili del fuoco da parte di alcuni residenti è stato scongiurato il peggio. (palermo.repubblica.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.