f Paul Connett a Bagheria."Il metodo "rifiuti zero",mira a riciclare tutti i rifiuti" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Paul Connett a Bagheria.“Il metodo “rifiuti zero”,mira a riciclare tutti i rifiuti”

lunedì 24 settembre 2012, 12:24   Attualità  

Letture: 1.169

Paul Connett, professore emerito di chimica ambientale all’Università St Lawrence di Canton a New York, questa mattina è stato a Bagheria, nell’auditorium del liceo Scientifico, per parlare della strategia “rifiuti zero”. L’iniziativa è stata curata dal movimento “Bagheria bene comune” rappresentato in questo caso da Totò Aiello.
Ha fatto gli onori di casa il preside Gaetano Pagano che ha sottolineato che “una città si amministra bene se le strade sono pulite. Ma il compito di farlo non è solo degli amministratori”.

Il professore Connett ha parlato diffusamente della sa strategia “rifiuti zero” che mira a raggiungere il riciclaggio del 100 per cento dei rifiuti, ritirando dal commercio tutti quei prodotti che non sono riciclabili.

Connett ha snocciolato dati e soprattutto esperienze di altri luoghi dove questa strategia è già attuata. In Italia il primo comune ad attuarlo è stato Capannori e adesso sono già 91 che la stanno mettendo in pratica.
Attraverso immagini ha esposto la sua teoria con parole semplici e chiare.

“È un metodo -ha detto- che ha come presupposto necessario la combinazione di tre livelli di responsabilità: quella della classe politica, che fa le leggi, quella della comunità, nella fase finale del processo, e quella industriale che invece avviene all’inizio del processo.”

È stato ribadito che si tratta di un metodo che funziona. E non, come in molti pensano, solo nei piccoli centri e nei paesi. Negli Stati Uniti infatti è stato applicato con successo in alcune delle maggiori città. A San Francisco,  si è superata in breve tempo la soglia del 75 per cento di differenziazione dei rifiuti. Uno dei punti fondamentali affrontato è puntato è il coinvolgimento di tutti.

Dopo il professore Connett ha preso la parola il sindaco di Bagheria Vincenzo Lo Meo che ha ribadito come dalle mostre parti, siamo ancora lontani prima che questa strategia possa essere attuata. “Ci vuole buona volontà -ha detto il primo cittadino- Noi avvieremo un esperimento di raccolta differenziata in un quartiere di Bagheria per poi estenderlo in tutto il territorio”.

Infine ha parlato Silvia Coscienza, commissario liquidatore del Coinres. “Dobbiamo riportare – ha detto fra le altre cose- la legalità sul tema dei rifiuti”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.