f Bagheria. Rubati 60 mila euro, al titolare di un distributore, da 4 uomini vestiti da carabinieri | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Rubati 60 mila euro, al titolare di un distributore, da 4 uomini vestiti da carabinieri

lunedì 3 settembre 2012, 12:52   Cronaca  

Letture: 2.457

Ha fruttato ben 60 mila euro, la rapina messa a segno, la notte scorsa, intorno a mezzanotte, ai danni del titolare di un distributore di gasolio, frutto dell’incasso di 2 giorni di lavoro. L’uomo è stato rapinato nella propria abitazione a Bagheria.

Ad entrare in azione sono stati 4 uomini, corporatura robusta, altezza fra 1,70 e 1,80 metri, di età compresa fra i 35 e i 40 anni.  I 4 uomini indossavano i fratini neri dei carabinieri e i berretti della divisa.
I quattro, a viso scoperto, si sono presentati nell’abitazione dell’uomo, in una traversa di via Palagonia. In quel momento l’uomo era con la moglie e il figlio trentenne.

I quattro hanno suonato alla porta, dicendo di essere dei militari, mostrando al citofono una placca simile a quella dei carabinieri e che dovevano effettuare una perquisizione domiciliare.

Appena entrati dentro l’appartamento, hanno mostrato le armi, una pistola semiautomatica e un’altra a tamburo.
A questo punto hanno incominciato a rovistare i cassetti, utilizzando dei guanti in lattice e tenendo l’intera famiglia sempre nella stessa stanza. Particolare che ha insospettiti l’uomo e la sua famiglia.
Ne è nata una colluttazione, che ha fatto capire agli abitanti dell’appartamento che si stava consumando una rapina ai loro danni.

I 4 malviventi dopo qualche minuto hanno trovato i soldi, 60 mila euro, compreso un assegno di 1.300 euro, che sapevano che l’uomo custodiva, ricavo dei due giorni di lavoro presso il distributore di gasolio che effettua gli sconti nel fine settimana.
Hanno quindi rinchiuso inuno sgabuzzino i tre e sono fuggiti, facendo perdere le tracce.
Sull’episdio stanno indagando gli agenti del commissariato di Polizia di via La Masa, secondo i quali, gli autori sarebbero dei professionisti. Non è escluso che siano gli stessi autori di una rapina analoga, messa a segno qualche settimana fa a Casteldaccia ai danni del proprietario di un villino. Il modus operandi dei 4, infatti, sarebbe lo stesso.

In quel caso gli autori della rapina avevano indossato le divise della Guardia di Finanza.

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.