f Daniele Vella del Pd "avviare un dialogo con il movimento di Beppe Grillo" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Daniele Vella del Pd “avviare un dialogo con il movimento di Beppe Grillo”

giovedì 25 ottobre 2012, 10:29   Politica  

Letture: 2.101

 Anche i partiti tradizionali adesso prendono in seria considerazione il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo.
Del resto, il bagno di folla che Grillo da 20 giorni continua ad ottenere in ogni suo incontro pubblico è un dato di fatto.
E non si può più banalmente liquidare la pratica Grillo dicendo che fa spettacolo.  L’altra sera, a Bagheria, Grillo ha fatto sì ridere, ma ha lanciato anche delle riflessioni di carattere politico.

E al voto regionale manca ormai davvero poco. Egli indecisi sono tanti.
Il Pd, con una nota,  tende una mano al movimento di Beppe Grillo.
Lo fa attraverso Daniele Vella, consigliere comunale di Bagheria e componente della segreteria regionale del Pd.
Al netto della demagogia dei comizi di Beppe Grillo – e lo dico nelle vesti di dirigente regionale del mio partito e soprattutto prima del risultato elettorale che sono convinto sarà positivo per Crocetta e per il Pd – ritengo che con il Movimento cinque stelle, con i suoi rappresentanti e con la gente che partecipa alle sue riunioni dovremmo cercare di instaurare un dialogo.

Le esigenza, le istanze di vita, il bisogno di cambiamento e di rinnovamento della politica, le richieste di trasparenza – per citare alcuni dei temi principali – delle persone e dei tanti giovani che in questi mesi hanno partecipato alle iniziative del M5S sono in gran parte esigenze condivisibili ed auspicabili verso le quali il mio partito e il centro sinistra tutto dovrebbe prestare la dovuta attenzione.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.