f Elezioni regionali. Ha votato il 47,42%, meno di un siciliano su due | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Elezioni regionali. Ha votato il 47,42%,
meno di un siciliano su due

sabato 27 ottobre 2012, 11:11   Regionali 2012  

Letture: 1.343

di Martino Grasso

Erano chiamati alle  urne 4.426.754 elettori siciliani per il rinnovo del presidente della Regione Sicilia e dell’Assemblea regionale Siciliana. Si è votato nella sola giornata di domenica 28 ottobre.
Molto bassa l’affluenza, il 47,42% degli aventi diritto, pari a 2.203.885 elettori. Lo spoglio, inizierà oggi, lunedì, alle 8,00.

Il sito “La Voce di Bagheria” garantirà aggiornamenti costanti con tutti i risultati (sia per la Presidenza che per il Parlamento) a partire dalle 8,00.

I candidati alla presidenza sono 10: Giancarlo Cancelleri (Movimento 5 stelle), Rosario Crocetta (Pd, Udc, Lista Crocetta), Giacomo Di Leo (Partito comunista dei lavoratori), Cateno De Luca (Rivoluzione siciliana), Mariano Ferro (Forconi), Giovanna Marano (Idv, Sel-Verdi-Fds), Gianfranco  Miccichè (Grande Sud, Partito dei siciliani, Fli-Nuovo Polo), Nello Musumeci (Pdl, Cantiere Popolare, Lista Musumeci), Lucia Pinsone (Movimento Voi), Gaspare Sturzo (Italiani Liberi e forti).

Le liste invece sono 19, mentre i candidati per il rinnovo al parlamento  regionale sono circa 1600 che si contenderanno uno dei 90 scranni.
A palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea regionale siciliana, entreranno 80 deputati eletti nelle liste provinciali, oltre al presidente della Regione, al candidato governatore arrivato secondo e agli 8 nomi presenti nel listino del vincitore. La legge elettorale siciliana consente, infatti, di ‘pescare’ nel listino qualora la coalizione vincente non raggiunga nel proporzionale il numero di 54 deputati che le assicurino un’ampia maggioranza.
Nei 9 collegi provinciali la ripartizione dei seggi, attribuita secondo un quoziente legato alla popolazione, prevede
7 eletti ad Agrigento, 4 a Caltanissetta, 17 a Catania, 3 a Enna, 11 a Messina, 20 a Palermo, 5 a Ragusa, 6 a Siracusa e 7 a Trapani.

i candidati alla Presidenza della Regione:

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.