f Morte 2 persone in due incidenti stradali a Mazara del Vallo e a Carini | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Morte 2 persone in due incidenti stradali a Mazara del Vallo e a Carini

sabato 20 ottobre 2012, 09:41   Cronaca  

Letture: 4.301

E’ di due morti e tre feriti il bilancio di due incidenti stradali avvenuti nelle ultime ore. Una mamma – Antonella Benigno, marsalese di 42 anni – è la vittima di uno scontro verificatosi stamani, poco dopo le 8, lungo la Statale 115 nei pressi di Mazara del Vallo. La donna, a bordo di una Fiat Panda insieme ai due figli di 10 e 16 anni, feriti ma non gravemente, è morta sul colpo dopo essere finita con la parte anteriore dell’utilitaria sotto un camion al quale, un istante prima, aveva dato precedenza. La Panda, così come emerga dai rilievi Polstrada, è stata tamponata da un’Opel Meriva che l’ha speronata qualche metro più avanti sino all’impatto, inevitabile, con il mezzo pesante. 

Nel secondo incidente, uno scontro frontale tra auto verificatosi nella tarda serata di ieri lungo la statale 113, nei pressi dello svincolo per Carini, ha perso la vita Salvatore Mannino, carinese d’origine ma residente in America. L’anziano, che viaggiava al volante di una Fiat Bravo, secondo quanto accertato dai carabinieri, si è schiantato contro una Fiat 600 guidata da Claudio M. di 29 anni, ferito lievemente.

Un impatto provocato forse da un malore improvviso che ha costretto Mannino ad invadere la carreggiata opposta. Il pensionato, trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Villa Sofia, è morto un’ora dopo a seguito delle profonde lesioni. Mannino, emigrato in America, era rientrato in Sicilia per trascorrere qualche giorno insieme alla famiglia. (palermo.repubblica.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.