f Samuele Caruso, l'assassino di Carmela, era a Bagheria, perché ci abita un parente | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Samuele Caruso, l’assassino di Carmela, era a Bagheria, perché ci abita un parente

lunedì 22 ottobre 2012, 08:51   Cronaca  

Letture: 2.246

Alla fine si è capito perché Samuele Caruso era a Bagheria. Pare che fosse arrivato nella nostra città perché ci abita uno zio. A rivelarlo è il giornale “la Stampa” che ha anche ricostruito le fasi successive al delitto avvenuto venerdì scorso in via Uditore dove il giovane, accecato dalla rabbia, ha ucciso Carmela Petrucci che voleva difendere la sorella Lucia, rimasta ferita.

Caruso dopo l’omicidio è scappato a piedi fino al Foro Italico, dall’altra parte della città, sul lungomare Cristoforo Colombo, dove ha comprato una maglietta cambiando quella rossa che aveva addosso, macchiata di sangue. Il giovane è poi andato a Bagheria dove è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile, alla stazione ferroviaria, mentre era intento a guardare gli orari dei treni.

Caruso, arrestato per omicidio aggravato da motivi futili e abbietti e di tentativo di omicidio, dopo gli interrogatori della polizia sarà nuovamente ascoltato dal gip che dovrà decidere sulla custodia cautelare. Il suo racconto, firmato davanti al legale Antonio Scimone, è sconvolgente quanto la ferocia dimostrata quando si è scagliato contro le due sorelle nell’androne di via Uditore 14/F. A verbale ha detto: «Di solito non esco con un coltello, ma l’avevo preso perché volevo parlare con Lucia e se non avesse ammesso il tradimento, l’avrei usato». Poi incalzato dal magistrato ha aggiunto: «Sono uscito da casa col coltello perché era mia intenzione uccidere Lucia se avesse ammesso il tradimento». «Carmela non c’entra – ha spiegato il giovane che aveva saputo da amici che Lucia aveva riallacciato la storia con un ex – non volevo farle nulla, ma si è messa in mezzo».

L’assassino ha detto di avere visto, perché gli è stata mostrata da un amico, una foto di Lucia che baciava il suo ex. Poi su Facebook ha visto che i due erano di nuovo amici. Questo lo avrebbe reso pazzo di gelosia e l’avrebbe indotto ad andare ad affrontare la ragazza.

Intanto sono migliorate le condizioni di Lucia Petrucci, che non sa della morte della sorella.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.