f Bagheria. Lo Meo a Roma per discutere della situazione finanziaria del comune | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Lo Meo a Roma
per discutere della situazione finanziaria del comune

lunedì 12 novembre 2012, 21:34   Attualità  

Letture: 962

Il sindaco di Bagheria, Vincenzo Lo Meo, accompagnato dal segretario generale Domenica Ficano e dalla dirigente del settore finanze Vincenza Guttuso sarà a Roma mercoledì 14 novembre per incontrare alcuni funzionari del Ministero degli Interni.
Al centro dell’incontro la situazione finanziaria dell’Ente, le questioni legate al dissesto finanziario, la possibilità di un’eventuale procedura pilotata, le questioni legate alle partecipate dell’Ente e quelle relative ad eventuali modifiche della pianta organica, in sostanza tutto quanto comporta la procedura di dichiarazione di dissesto finanziario ed eventuali modalità per attuarlo con minori problematiche per la cittadinanza.

“Stiamo tentando tutte le strade per comprendere in che modo e con meno oneri per la città si debba applicare il dissesto – dichiara il sindaco Lo Meo – Bagheria, non è l’unica città che sta vivendo questa situazione; solo in Sicilia si pensi al caso di Messina ma si registrano enti locali in gravi difficoltà anche al Nord, questo non ci fa certo pensare che mal comune mezzo gaudio ma ci spinge ad indagare se il Governo Monti ha intenzione di venire in aiuto dei Comuni che vivono queste grandissime difficoltà dovute ai minori trasferimenti che il Governo ha in serbo sia per quest’anno, sia soprattutto per il prossimo anno, minori stanziamenti che non sono legati al patto di stabilità ma alla Spending review, per comprendere tutto ciò, anche a questo serve il nostro viaggio a Roma”.

L’incontro al palazzo del Viminale, di tipo interlocutorio, servirà anche a meglio comprendere il senso del decreto legge 174/2012 sulle disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali alla luce delle modifiche apportare dalle commissioni parlamentari, testo che a breve sarà trasformato in legge.
Recentemente il Governo Monti ha varato un fondo anti-dissesto per dare liquidità agli Enti locali con le casse vuote.
I Comuni che accetteranno le somme saranno tenuti a elaborare un piano di rientro quinquennale, tagliare la spesa dal 10 al 25% ed essere continuamente monitorati. Ora occorre vedere se e come Bagheria, dichiarando dissesto, potrebbe accedere a tali fondi. (ufficio stampa comune)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.