f Domenico Lo Galbo vince la medaglia d'oro al torneo internazionale in Croazia | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Domenico Lo Galbo vince la medaglia d’oro al torneo internazionale in Croazia

mercoledì 14 novembre 2012, 13:35   Sport  

Letture: 3.006

E’ il quattordicenne di Bagheria Domenico Lo Galbo, appartenente alla società bagherese “ASD Champions TKD Lo Iacono”, a vincere la medaglia d’Oro al 18esimo torneo internazionale di  classe A svoltosi in Croazia (alla quale erano presenti più di 1300 atleti provenienti da tutte le nazioni del mondo), dopo la recente sconfitta al campionato internazionale di Belgrado.
Il maestro Francesco Lo Iacono e il fisioterapista Vincenzo Fucarino (anche lui bagherese) hanno assistito Domenico che, per via di un colpo scorretto ricevuto alla gamba durante il primo incontro, ha combattuto il resto degli incontri con i dolori causati dall’infortunio e senza lasciarsi intimidire da avversari più grandi di età e già pluricampioni nazionali affermati che componevano l’affollata categoria dei 59 kg, riuscendo a salire sul gradino più alto del podio.
Presenti altri due atleti della stessa società già conosciuti per i risultati ottenuti precedentemente: il venticinquenne Danilo Lo Iacono e il diciassettenne Manuel Lo Iacono,  rispettivamente fratello e figlio del maestro Francesco Lo Iacono,  che hanno dimostrato di saper reggere il quadrato mettendo in difficoltà i loro avversari.
Bagheria continua ad affermarsi sul territorio internazionale facendo prendere sempre più piede a questo sport che quest’anno alle olimpiadi ha dato grandi soddisfazioni agli appassionati sportivi italiani dando speranza ad atleti, come Domenico che si mettono in gioco umilmente ottenendo, con le gioie di tutti i suoi compagni di allenamenti, parenti e amici, i massimi risultati.

testo e foto di Eleonora Gugliotta

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.