f Il Pd di Bagheria: "ecco perchè abbiamo abbandonato la giunta" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il Pd di Bagheria: “ecco perchè abbiamo abbandonato la giunta”

venerdì 2 novembre 2012, 12:43   Attualità  

Letture: 1.160

Con un comunicato stampa a firma del segretario cittadino, Laura Maggiore, il partito democratico spiega i motivi che hanno indotto gli assessori a lasciare la giunta.
“Sentiamo il dovere di spiegare alla città le motivazioni che hanno indotto il PD a ritirare l’appoggio alla Giunta Lo Meo.
La scorsa notte abbiamo preso atto dell’assenza della maggioranza in un momento cruciale per le sorti e per la sopravvivenza stessa dell’Ente.
I problemi finanziari del Comune sono ormai noti e si sono aggravati per via dei minori trasferimenti nazionali e regionali.
Questo ha indotto la Giunta e il Partito Democratico con i suoi rappresentanti a valutare l’aumento delle imposte vincolandolo ad azioni concrete che gli uffici avrebbero dovuto compiere sul recupero dell’Evasione fiscale e su una seria politica di razionalizzazione delle spese, pena il ritiro degli assessori del PD all’amministrazione Lo Meo.
Una scelta di responsabilità dunque perchè non si può chiedere ai cittadini un aumento del prelievo fiscale senza lottare contro coloro che le imposte scelgono di evaderle.
La lotta all’Evasione non è più procrastinabile in un’epoca in cui lo Stato impone ai Comuni di elevare il prelievo fiscale.
Ovviamente ci rendiamo conto che un aumento delle tasse in un periodo socialmente ed economicamente critico come questo sarebbe stata una scelta impopolare e dunque, per coniugare le ragioni dell’equità con quelle del rigore, abbiamo presentato un emendamento che calmierava il prelievo sulle fasce di reddito più basse.
L’emendamento è stato bocciato. Preso atto dell’assenza di unità e cooperazione tra le forze di maggioranza abbiamo tratto le nostre conclusioni, peraltro già anticipate in numerose riunioni di coalizione.
Senza un cambiamento di rotta, che rivoluzioni il modo di amministrare Bagheria richiamando la politica e la classe dirigente del Comune alle proprie responsabilità nei settori di competenza, il Partito Democratico risulta incomatibile a questo modo di gestire le scelte che ricadono sulla collettività.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.