f Palermo. Scoperti 20 diplomati e laureati nei call center in nero | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. Scoperti 20 diplomati e laureati nei call center in nero

martedì 6 novembre 2012, 12:34   Attualità  

Letture: 872

Nell’ambito di mirati controlli in materia di normativa previdenziale e assistenziale, i militari del Gruppo della Guardia di Finanza  di Palermo hanno individuato nel capoluogo siciliano un call center dove erano intenti a lavorare,  completamente in nero,  20 giovani, di età compresa tra i 20 ed i 30 anni, tutti neodiplomati e neolaureati e, pertanto, alla prima esperienza lavorativa.

Gli accertamenti effettuati sul posto dai finanzieri hanno permesso di appurare che tutti i giovani,  retribuiti con 250 euro mensili ciascuno, non avevano mai ricevuto una lettera di assunzione, né sottoscritto un regolare contratto di lavoro, ma si erano semplicemente limitati a firmare quietanze di pagamento nelle quali mensilmente era indicato l’importo netto del loro “stipendio”, sulla base delle ore effettuate davanti ad un computer, con cuffie collegate ad una postazione telefonica.

Per tre di loro l’effettivo lavoro subordinato era stato simulato come rapporto di collaborazione occasionale, mediante l’accensione di una propria partita iva e l’emissione di fatture riepilogative delle prestazioni di “teleselling”, aventi ad oggetto la promozione di contratti di telefonia mobile e fissa, che in realtà camuffavano un attività lavorativa in tutto e per tutto di natura dipendente. (gds.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.