f Pietro Di Quarto torna all'Udc: "l'unione fa la forza. C'è uno spirito nuovo" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Pietro Di Quarto torna all’Udc: “l’unione fa la forza. C’è uno spirito nuovo”

domenica 18 novembre 2012, 10:57   Politica  

Letture: 1.171

Il consigliere comunale Pietro Di Quarto, torna nel gruppo dell’Udc. Qualche mese fa era transitato nel gruppo civico “Civicamente” con Angelo Puleo e Antonio Chiello.

Con una nota sottolinea che “Conscio del triste e poco confortante periodo di grave crisi economica e politica sia nazionale sia bagherese, comprendendo che ai miei concittadini poco importa ormai di quanto e cosa accade all’interno del Palazzo comunale, sento comunque la necessità di pubblicamente comunicare alla cittadinanza il mio ritorno al gruppo consiliare dell’UDC.”

Di Quarto continua dicendo che “L’inizio di questo nuovo e in larga parte rinnovato Consiglio comunale non è stato semplice per nessuno, neanche per me, che subito dopo il mio successo personale e della lista UDC – il mio partito politico – ho incontrato importanti discrasie con le prime e importanti decisioni prese dal Sindaco Lo Meo, punta di diamante di una squadra politica nata con l’obiettivo di restituire ai bagheresi una città vivibile, sana ed efficiente. Questo il motivo del mio allontanamento – da ormai circa 9 mesi – dal gruppo consiliare di origine, quello dell’UDC, e la decisione di costituirne uno nuovo assieme ai colleghi Chiello e Puleo.

Oggi, con l’obiettivo di ricreare un gruppo consiliare più forte e capace di sostenere l’Amministrazione e il sindaco in scelte e decisioni non certo agevoli e popolari, decido di rientrare tra le fila dell’UDC: l’unione fa la forza e da incontri costruttivi avuti con i vertici regionali del partito, si è deciso di ripartire con uno spirito nuovo, più omogeneo e propositivo.”

Di Quarto non rinnega l’adesione al gruppo Civicamente: “non posso e non voglio comunque nascondere il retrogusto amaro che sento nel lasciare un gruppo, quello di CivicaMente, che senza populismo, con forte senso critico, ma senza lesinare proposte costruttive e utili all’Amministrazione ha svolto il suo ruolo, ha cercato di servire la cittadinanza. Un gruppo consiliare che fin dalla sua nascita ha dovuto subire ingiustificatamente appellativi ingiuriosi, recentemente alimentati dalla scellerata e immatura comunicazione fatta dalla lista de L’Altra Bagheria.

CivicaMente è un gruppo consiliare nato circa 9 mesi fa dall’incontro tra me, il dottor Chiello e il dottor Puleo. Antonio Chiello, con la sua pregressa esperienza politica e maturità, ha sempre contribuito a infondere serenità e raziocinio ai lavori di gruppo in aula e fuori.

Il giovane e operoso Angelo Puleo, scelto da me e Chiello come capogruppo, poiché sarebbe stato ed è fazioso non riconoscere la sua passione, predisposizione e voglia di fare una buona politica. Una scelta quella presa, che ha corrisposto ad un puntuale ed efficiente coordinamento e rappresentanza del gruppo consiliare.

Augurando a CivicaMente di proseguire la sua azione politica con la stessa onestà politica e intellettuale di sempre, ringrazio Chiello e Puleo per il rispetto umano e poi politico mostratomi.”

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.