f Sport. Calcio: il Casteldaccia batte 1-0 i Rangers, con rissa finale | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sport. Calcio: il Casteldaccia batte 1-0
i Rangers, con rissa finale

sabato 24 novembre 2012, 17:07   Sport  

Letture: 1.210

Il Casteldaccia batte il Ranger in una partita iniziata all’insegna del fair paly e finita con una rissa con i giocatori ospiti a protestare con l’arbitro.
Sono volati spintoni e qualche ceffone. Tutto sotto gli occhi degli spettatori.
Ai Ranger non è andato giù l’atteggiamento dell’arbitro D’Angelo che ha espulso Scalici a pochi secondi dal termine per un fallo su Acquaviva e poi anche l’allenatore. Al fischio finale il parapiglia.
La gara invece è stata vinta meritatamente dagli uomini di Giovanni Aiello che sono andati in vantaggio con Tomasello, al 53° che ha messo in rete un cross di Tessarin.
Molte le occasioni per gli uomini di casa per raddoppiare.
Hanno anche colpito due traverse su conseguenza di una punizione di Tessarin e con Genualdi.
Anche il Ranger ha colpito una traversa con Greco.
Alla fine, come detto, l’espulsione di  Scalici con quello che ne è conseguito.
Il Casteldaccia con questa vittoria si avvicina ulteriormente alla vetta della classifica del girone B del campionato di prima categoria.

CASTELDACCIA-RANGERS 1-0
Casteldaccia: Pinello, Guttilla, D’Agostino, Mantegna Gio., Virruso, Ingenio, Genualdi, Cinà, Tomasello, Tessarin (65° Castelli), Di Fiore (85°Ingenio), Tomasello, Tessarin Mantegna Ga. (50° Di Fiore, 70° Acquaviva)
Ragners: Gandolfo, Lo Coco (85° Scalici), Viola, Bocchetti, Gnoffo, Puma, Greco, Palazzotto (65°Ales), Fiorentino, Corda, Levantino (60° Bartolotta)
Arbitro D’Angelo di Trapani
Reti: 53° Tomasello
90° espulso Scalici

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.