f Altavilla Milicia. Indipendenti, due consiglieri comunali di minoranza | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Altavilla Milicia. Indipendenti, due consiglieri comunali di minoranza

domenica 2 dicembre 2012, 13:40   Politica  

Letture: 1.148

Si è svolta nei giorni scorsi la seduta del Consiglio Comunale, convocato in seduta straordinaria ed urgente.
All’inizio della seduta i consiglieri Salvatore Lo Bosco e Antonino Lazzara hanno informato il consiglio, con la lettura di un documento, della propria determinazione di abbandonare il gruppo consiliare di minoranza dichiarandosi indipendenti, costitunedo un gruppo misto.
La mancanza di dialogo sarebbe una fra le motivazioni addotte dai consiglieri e la  mancata designazione dei due consiglieri quali componenti delle commissioni consiliari.
Il Sindaco Nino Parisi ha dichiarato “ si prende atto della scelta fatta dei Consiglieri Lazzara e Lo Bosco che si sono dissociati dal gruppo di minoranza, Consiglieri, oltretutto, che fin dal primo momento hanno manifestato un atteggiamento rigoroso ma fortemente costruttivo e di vera apertura al dialogo nell’interesse della nostra comunità. Questa amministrazione è pertanto disponibile ad ogni forma di dialogo e collaborazione, fermo restando il rispetto delle posizioni e dei ruoli che l’elettorato ci ha assegnato solo pochi mesi fa.”
Durante i lavori deI Consiglio sono stati approvati i punti posti all’ordine del giorno riguardanti  la modifica del regolamento Comunale per i lavori, le forniture e i servizi in economie.
Tra le altre delibere approvate, l’adesione al patto dei Sindaci per l’energia sostenibile, la proposta di assestamento di bilancio di previsione 2012 e la verifica degli equilibri di bilancio.

(fonte comune Altavilla Milicia)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.