f Bagheria. Pdl: "soddisfazione per l'adesione del consiglio comunale al Gac." | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Pdl: “soddisfazione per l’adesione del consiglio comunale al Gac.”

giovedì 13 dicembre 2012, 15:55   Politica  

Letture: 803

Il PDL di Bagheria, con un comunicato stampa, esprime soddisfazione per il voto favorevole del Consiglio Comunale all’adesione di Bagheria al Consorzio Cooperativo GAC del Golfo di Termini Imerese.

“Nota dolente -si legge nella nota- la conduzione dei lavori d’aula, esagitata e in contrasto con alcune semplici norme regolamentari, da parte del vice presidente A.Scaduto che ha dichiarato assenti alla votazione alcuni consiglieri che trovandosi nel corridoio attiguo all’aula e a causa di un difetto tecnico della porta di comunicazione, hanno ritardato di qualche secondo il loro ingresso.
Il presidente A. Scaduto procedeva pertanto a mettere ai voti l’atto in tutta fretta, senza preventiva verificare del numero legale, accogliendo una precisa e puntuale richiesta, formulata dal capogruppo dell’Altra Bagheria  Cons. Giovanni Amari.
Ci saremmo aspettati che la presidenza, prima di iniziare la fase della votazione dell’atto, si preoccupasse di far richiamare in aula i consiglieri momentaneamente assenti (anche per esigenze fisiologiche), ma tutto ciò non è successo, ingenerando in tutti noi il dubbio che forse si voleva proprio escludere dal voto alcuni consiglieri comunali.
Inoltre la Presidenza, durante le operazioni di voto ha sospeso i lavori d’aula e alla ripresa dei lavori, verificata la presenza del numero legale (dopo le proteste del PDL che contestava la ripresa dei lavori in assenza di tale verifica) malgrado presenti, alcuni consiglieri comunali sono stati nuovamente esclusi dalle operazioni di voto, per essere subito dopo considerati presenti al voto sull’immediata esecutività dell’atto.
Una conduzione del Consiglio Comunale che riaccende i riflettori su una situazione politica che sembrerebbe esistere solo a Bagheria e che vede in capo allo stesso partito, l’UDC, le massime cariche istituzionali quali il Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale e il Vice Presidente, un trio istituzionale che, a nostro avviso, mette in discussione la stessa efficacia e imparzialità di tali cariche, non solo nei confronti dei cittadini ma soprattutto nei confronti di Bagheria.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.