f Bagheria. "Regaliamo i nostri regali" iniziativa pro Caritas | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. “Regaliamo
i nostri regali”
iniziativa pro Caritas

mercoledì 12 dicembre 2012, 20:11   Attualità  

Letture: 1.313

Si chiama “Regaliamo i nostri regali” ed è l’iniziativa ideata e promossa dall’assessorato alle Politiche sociali guidato da Massimo Mineo e sposata da tutta l’amministrazione comunale di Bagheria in soccorso alla Caritas cittadina e soprattutto a tutte le famiglie che giornalmente alcuni volontari, con la loro opera discreta e silenziosa, aiutano presso la sede di via Santa Flavia n. 2 (nei pressi dell’“Arco del Padreterno”). 
“Quello di quest’anno è un Natale dalle tinte grigie per la nostra comunità e per la maggior parte dei comuni d’Italia. La differenza deve farla il carattere di un popolo, e quello siciliano è un carattere forte e generoso, un carattere che avrà la forza di superare anche questa crisi.” – dichiara l’assessore Mineo – “Per questo motivo bisogna prestare maggiore attenzione alle fasce deboli, evitare che la povertà sia travolta dalla miseria. Un ruolo fondamentale è svolto appunto dalla Caritas  cittadina, preziosa realtà che deve trovare il sostegno di chi può ancora contare su uno stipendio. Se come amministrazione siamo impegnati a trasferire la mensa sociale presso un immobile di proprietà comunale, non devono mancare in questo periodo molteplici iniziative di solidarietà”.
E in quest’ottica, continua Mineo, “ho preso spunto da un’idea nata in famiglia: abbiamo pensato di “fare a metà” e devolvere parte di quel che intendiamo spendere in regali e pranzi natalizi alla Caritas. Ci sono grandi difficoltà per la maggior parte delle famiglie bagheresi e riuscire a distribuire il carico di queste difficoltà le potrebbe rendere più gestibili”.
La Caritas di via Santa Flavia oltre fornire a molte famiglie generi di prima necessità, offre ogni giorno pasti caldi, la possibilità di uno spazio per l’igiene personale e, soprattutto, un ambiente accogliente.
“Ogni forma di solidarietà fa crescere una comunità, ne rafforza la solidità e ne forgia il carattere per gestire sfide e prove quanto mai ardue, profonde e di esito incerto” sottolinea l’assessore Mineo.
Quanti vorranno potranno far pervenire la loro “metà” fino a venerdì 21 dicembre o presso l’ufficio stampa nella sede comunale di corso Umberto I, 165 (Referente Rosalia Chiello) o presso l’ufficio politiche sociali nella sede comunale di via Mattarella (Referente Rosa Di Salvo).

Sempre venerdì 21 si terrà un incontro per consegnare il ricavato ai volontari Caritas. Ogni contributo, seppur modesto, può aver un grande significato.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.