f Termini Imerese. Arrestate 5 persone, due delle quali di Bagheria, per lesioni e violenze | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Termini Imerese. Arrestate 5 persone, due delle quali di Bagheria, per lesioni e violenze

giovedì 13 dicembre 2012, 16:31   Cronaca  

Letture: 3.191

Due cognati bagheresi e la compagna di uno dei due, sono finiti in manette per sequestro di persone, estorsione, lesioni personali aggravate, violenza, minaccia e favoreggiamento.
Le manette sono scattate per Aurelio D’Amico, 45 anni di Bagheria, la compagna Tiziana Carla Binaghi di Palermo e il cognato Francesco Marcello Comparetto di 46 anni, anchegli di Bagheria. Agli arresti anche altee due persone: Francesco Paolo Saladino, di 45 anni, e Nicola Sposito, di 47 anni.
Secondo l’accusa, come riporta nell’edizione di oggi, il Giornale di Sicilia, i tre, titolari della ditta di trasporti la ED logistica srl che ha sede a Termini Imerese, avrebbero aggredito due dipendenti della ditta (entrambi di Bagheria), perché pensavano che avessero avuto un ruolo in un furto che la ditta aveva subito.
L’articolo continua dicendo che i titolari della ditta, avrebbero successivamente fatto curare i due dipendenti picchiati, in un centro ospedaliero.
I fatti si riferiscono al mese di giugno scorso,ma solo ad ottobre,m è stata presentata la denuncia.
Le indagini sono state condotte dal sostituto procuratore del tribunale di Termini Imerese Antonia Pavan con la richiesta del giudice per le indagini preliminari Sabina Raimondo.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.