f Bagheria, Rapina ai danni del Credito Siciliano. Bottino: mille euro in contanti | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria, Rapina ai danni del Credito Siciliano. Bottino: mille euro in contanti

lunedì 7 gennaio 2013, 13:44   Cronaca  

Letture: 1.425

credito siciliano

di Martino Grasso

Rapina dai toni violenti, questa mattina intorno alle 12,30,  ai danni del Credito Siciliano di via Nino Bixio, all’incrocio con via Matterlla.
Concitate le fasi della rapina che ha fruttato mille euro in contanti.
A metterla a segno  è stato un  giovane che era entrato regolarmente dentro la banca, a volto scoperto, attraverso la porta girevole.
Il giovane ha preso il numero, facendo finta di attendere il suo turno, ma si è guardato attorno, in attesa dell’occasione buona per entrare in azione.
In quel momento c’erano anche alcuni clienti che aspettavano che arrivasse il loro turno.

Ad un certo punto, uno dei dipendenti  ha tirato fuori mille euro in contanti e li stava consegnando ad un cliente, quando il giovane si è avventato sul dipendente, lo ha afferrato per il collo e gli ha strappato i soldi dal bancone. Non era armato ma visti i toni decisi non ne ha avuto bisogno.E’ poi scappato via.
Non è chiaro se fuori c’era un complice ad attenderlo a bordo di un macchina o di un motorino.
Il dipendente protagonista della brutta esperienza è rimasto visibilmente scosso per un bel pò di tempo.
I responsabili dell’istituto di credito hanno presentato denuncia alla polizia che ha avviato le indagini.
Non è la prima rapina messa a segno negli ultimi mesi ai danni delle banche cittadine. Nella stessa filiale del Credito Siciliano, lo scorso 2 ottobre, un giovane aveva cercato di mettere a segno una rapina, senza però riuscirci.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.