f Casteldaccia. Al via il servizio di raccolta differenziata | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Al via il servizio
di raccolta differenziata

mercoledì 23 gennaio 2013, 12:52   Attualità  

Letture: 1.781

marroneVia alla raccolta differenziata nel territorio comunale di Casteldaccia. Oltre al servizio “porta a porta”, verranno allestite due postazioni mobili con un automezzo per dare la possibilità a tutti i cittadini di poter conferire personalmente e nei giorni assegnati carta/cartone, Plastica, vetro e lattine. Un furgone sarà nelle postazioni: via Ugo La Malfa e via Pietro Nenni (dove è stato apposto un cartello) dalle 12.00 alle 17.00 e chiunque potrà conferire direttamente sul furgone la differenziata nei giorni prestabiliti. Ci sarà anche un operatore a dare qualsiasi chiarimento e informazione. Il servizio viene effettuato con costi bassi, visto che utilizza risorse umane e macchine già in dotazione al Comune.“Uno dei problemi più gravosi per le Pubbliche Amministrazioni è il servizio di smaltimento dei RSU -sottolinea l’assessore comunale all’igiene urbana, Tommaso Marrone-, non essendo stati ancora determinati i sistemi più razionali per lo smaltimento degli stessi. Attualmente il nostro Comune, al fine di ottenere un risparmio sui costi, conferisce i propri RSU presso la discarica ubicata nel territorio di Favara, sostenendo, tuttavia costi considerevoli, sia per la notevole distanza sia per i quantitativi di RSU conferiti, per cui con un sistema di raccolta differenziata efficiente, i risparmi ottenuti sarebbero significativi, conseguenti ai minori quantitativi di rifiuti conferiti in discarica.”

casteldaccia rifiuti differenziata Il comune, sottolinea l’assessore, ha come obiettivo, l’incremento della differenziazione dei rifiuti. “L’obiettivo -continua Marrone- ha diversi scopi, infatti recuperare quanto più possibile materiale comporta risparmi energetici non trascurabili, risparmiando l’energia necessaria per ricavare quei materiali che invece vengono recuperati dai rifiuti; il recupero della carta e del cartone, oltre al risparmio energetico contribuisce alla conservazione del patrimonio boschivo, indispensabile al mantenimento di condizioni climatiche migliori. Inoltre la differenziazione dei rifiuti contribuisce ad inculcare nella popolazione ed in special modo nelle giovani generazioni una “forma mentis”, che sicuramente porterà in futuro a risultati di una certa rilevanza, infatti bisognerà entrare nell’ottica che le risorse planetarie non sono inesauribili e dovranno essere sfruttate con più razionalità.”

I primi risultati sono incoraggianti, sia per il servizio di raccolta differenziata “porta a porta”, sia per la raccolta tramite postazioni mobili ubicate nel territorio Comunale. L’amministrazione comunale chiede infine collaborazione attiva di tutti i cittadini per la raccolta differenziata, per ottenere un risparmio e diminuire in futuro il costo della TARSU.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.