f Bagheria. Sottoscritto il protocollo d'intesa tra il sindaco e il Consorzio di Bonifica 2 Palermo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Sottoscritto il protocollo d’intesa tra il sindaco e il Consorzio di Bonifica 2 Palermo

mercoledì 20 marzo 2013, 13:48   Attualità  

Letture: 978

comune prima paginaE’ stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra il sindaco Vincenzo Lo Meo e il direttore generale del “Consorzio di Bonifica 2 Palermo” ingegnere Francesco Greco.

L’accordo prevede che il Comune metta a disposizione per 5 giorni alla settimana i propri locali del piano terra di Piazza Indipendenza, al fine di agevolare e implementare la stipula di nuovi contratti di fornitura dell’acqua irrigua per i proprietari dei terreni ricadenti nel comprensorio servito dalla diga Rosamarina, mentre il Consorzio manderà proprio personale ed attrezzature software idonee.

L’obiettivo è quello di assistere gli agricoltori e incoraggiare la stipula di nuovi contratti al fine di potere disporre  dell’acqua irrigua del Consorzio a costi contenuti, nonché per fruire di tutti i servizi di prenotazione, distribuzione ed eventuale segnalazione di guasti alla rete irrigua dell’intero comprensorio. Lo sportello sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; mentre i contratti potranno essere stipulati nei giorni di lunedì e giovedì sempre dalle ore 9.00 alle ore 13.00.Il servizio verrà attivato a partire da lunedì 25 marzo.

Il sindaco esprime il proprio ringraziamento all’assessore all’agricoltura Pietro Miosi per l’impegno profuso e all’ingegnere Francesco Greco che ha reso possibile, nella propria qualità di dirigente del “Consorzio di Bonifica 2 Palermo” che si concretizzasse questo importante servizio a favore degli agricoltori.

“E’ il punto di arrivo -sottolinea il sindaco- di un lungo lavoro finalizzato a favorire la diffusione dell’irrigazione a costi contenuti, presupposto perché i nostri giovani, in questo grave momento di crisi occupazionale, possano considerare la possibilità di trovare opportunità di lavoro nel settore agricolo.”

(ufficio stampa comune)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.