f Bagheria. Successo per il concerto del coro del Massimo alla chiesa Madre | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Successo per il concerto del coro del Massimo alla chiesa Madre

domenica 10 marzo 2013, 23:35   Cultura  

Letture: 1.361

coro teatro massimoEnorme successo per il concerto del coro del teatro Massimo alla chiesa Madre di Bagheria.
Le tantissime persone che hanno affollato la chiesa, sono rimaste entusiaste del concerto al quale hanno assistito.
Il concerto si è svolto in occasione dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Bagheria, San Giuseppe.

E’stato possibile grazie al commissario straordinario del teatro Massimo  Fabio Carapezza Guttuso, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e la collaborazione della Chiesa Madre di Bagheria.
Il concerto ha celebrato il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi.
Ha diretto il coro del Teatro Massimo, Pietro Monti, con al piano Salvatore Punturo.
Nel corso del concerto, sono state eseguite alcune delle più belle e note aree del maestro Giuseppe Verdi: dal Nabucco al Machbeth, dal Rigoletto all’Aida, dalla Traviata al Don Carlo.
“Il concerto del Coro del Teatro Massimo a Bagheria è carico di molteplici significati -ha detto il prefetto Fabio Carapezza Guttuso – tra i tanti, ricongiunge il teatro Massimo alla città di Bagheria, un cui illustre cittadino ha dato tanto al nostro teatro. Renato Guttuso che ha speso molte delle sue energie creative al Teatro”.
Anche il sindaco Lo Meo ha apprezzato la manifestazione.
“L’iniziativa è una manifestazione di grande spessore, un’attività culturale che non ha solo il valore del grande spettacolo e della grande musica –ha detto- mettendo insieme architettura, la magnifica location della chiesa della Natività della Beata Vergine, la nostra chiesa Madre, ricongiunge con un file rouge due grandi artisti quali Renato Guttuso e Giuseppe Verdi, e da il via ad un dialogo tra la Città di Bagheria e importante istituzione del Teatro Massimo”.
L’evento ha avuto il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria; “è un concerto della memoria -ha sottolineato l’assessore al ramo, Dora Favatella Lo Casco- in memoria di un grande della musica italiana, Giuseppe Verdi, in onore del nostro santo Patrono e con il legame all’illustre artista di casa nostra, Renato Guttuso. La memoria è anche la pedina fondamentale sulla quale si sta programmando l’attività del mio assessorato, volta alla conservazione del bene culturale, all’efficacia della sua destinazione d’uso, alla realizzazione di eventi di spessore che tocchino tutti gli aspetti fondamentali della cultura legata ad architettura, pittura, scultura, musica, archivi, biblioteca. Il tutto potendo contare su valide e fattive collaborazioni come quello con la Fondazione del Teatro Massimo di Palermo e attraverso le associazione ed i talenti della città che hanno come finalità prima la valorizzazione del territorio e delle sue ricchezze culturali e architettoniche.”

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.