f Catania. Accompagna la moglie neo-deputato del Pd e muore in aereo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Catania. Accompagna
la moglie neo-deputato
del Pd e muore in aereo

giovedì 14 marzo 2013, 22:09   Attualità  

Letture: 1.224

Aereo voloStava accompagnando la moglie,  Maria Greco, neo eletta del Pd al Parlamento, per l’insediamento  alla Camera di domani, ma è morto sull’aereo che lo portava da  Catania a Roma. Vittima è Salvatore Gritti, 61 anni, colto da  infarto su un volo Alitalia e soccorso invano da tre medici che  erano a bordo, compresi due esperti rianimatori.     La notizia è confermata dal parlamentare del Pd Giovanni  Burtone, medico cardiologo, che era sull’aereo.

«A 20 minuti  dall’arrivo – ricostruisce il deputato – Gritti ha avuto un  attacco cardiaco, abbiamo cercato di rianimarlo. In particolar  modo due medici ospedalieri di Catania, Ettore Panascì e sua  moglie Luisa Zanghì, gli hanno praticato insistentemente un  massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Ma è stato  tutto inutile».     All’aeroporto di Fiumicino erano pronti medici del 118 che  sono subito saliti a bordo, appena l’aeromobile è atterrato.  «Hanno tentato per altri 20 minuti di rianimarlo – aggiunge  Burtone – ma Gritti è morto».

Burtone in passato era stato protagonista di un ‘salvataggiò  andato a buon fine: l’8 maggio del 2005 salvò, soccorrendolo,  l’allora presidente dei deputati della Margherita alla Camera,  Pierluigi Castagnetti, colto da un un infarto al miocardio da  ischemia mentre era nel Catanese.  Maria Gritti, neo eletta del Pd alla Camera, è una  dipendente del Comune di Agira, nell’Ennese. In lista aveva  preso il posto di Vladimiro Crisafulli, deputato uscente di  Enna, che il partito non ha voluto ripresentare. (gds.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.