f Palermo. Ritrovato il cadavere di un uomo di 36 anni, con il cranio fracassato | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. Ritrovato il cadavere di un uomo di 36 anni, con il cranio fracassato

venerdì 26 aprile 2013, 20:47   Cronaca  

Letture: 1.830

ritrovamento-porrettoIl cadavere di un uomo con numerose ferite da arma da taglio e il cranio fracassato è stato rinvenuto in via Messina Marine, a Palermo, all’interno del “Teatro del sole”, prossima al quartiere “Acqua dei Corsari”.
Sono stati i Carabinieri della Stazione di Acqua dei Corsari a rinvenire il corpo dell’uomo.
Si tratta di Alessandro Porretto, nato a Palermo. 36 anni, affetto da disturbi psichici. L’uomo è stato identificato, grazie anche alla collaborazione di un familiare, che ha riconosciuto, la salma, presso l’obitorio di Palermo.
I Carabinieri della Compagnia Piazza Verdi, che stanno investigando unitamente alla Stazione Carabinieri di Acqua dei Corsari, non escludono alcuna pista dalle descrizione fornite in sede di denuncia di allontanamento del familiare, questi, aveva fatto perdere le sue tracce nella prima mattinata di ieri.
L’uomo è stato ritrovato con una profonda ferita al cranio, dovuta da un colpo violento, sferrato a mezzo di una pietra, rinvenuta dagli investigato, nelle immediate vicinanze della salma.
Inoltre, sul corpo, si ravvedono, numerose ferite da taglio, circa 30-35 soprattutto inferte, nella schiena.

(Foto tratta da Palermo Repubblica)

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.