f Cefalù. Ospedale condannato a risarcire un uomo rimasto zoppo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Cefalù. Ospedale condannato a risarcire
un uomo rimasto zoppo

giovedì 30 maggio 2013, 12:27   Attualità  

Letture: 1.191

cefalù ospedaleAveva dodici anni quando a causa di un errore dei medici dell’ospedale Giglio di Cefalù, rimase zoppo. Oggi ne ha 32 e dopo vent’anni, l’Asl 6 e l’assessorato regionale alla Salute sono stati condannati a risarcire la madre, in quanto tutrice, con 101 mila euro.

A seguito di un incidente, il ragazzino si fece male al ginocchio. I medici fecero soltanto il prelievo del liquido fuoriuscito senza eseguire l’esame radiologico e dunque non individuarono le lesioni che poi lo portarono all’invalidità. (palermoreport.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.