f Padre La Mendola chiede la nascita di un comitato per la festa di san Giuseppe | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Padre La Mendola chiede la nascita di un comitato per la festa di san Giuseppe

venerdì 17 maggio 2013, 12:48   Attualità  

Letture: 1.621

padre la mendolaPadre Giovanni La Mendola, arciprete di Bagheria, con un comunicato stampa, invita i cittadini bagherese a formare un comitato per la festa di San Giuseppe che si svolgerà la prima settimana di Agosto.
“Nel contesto di crisi generale che investe, in modo particolarmente grave anche la nostra città -scrive il parroco- il rischio di “buttare la spugna”,  di assuefazione, è latente. Tuttavia guai a fermarsi o perdere la speranza.

La festa di agosto, un tempo molto sentita e partecipata, al di là dello specifico aspetto religioso, segnava un richiamo di presenza di turisti, emigrati, do popolo dai paesi vicini; tale presenza comportava un movimento, una animazione, un ritorno economico.
Con l’attuale grave e complessa crisi che investe l’amministrazione comunale, è concreto il rischio di perder questa tradizione”.

Padre La Mendola quindi unitamente alla confraternita diu San Giuseppe invita istituzioni e forze sociali ed economiche ad una sensibile e concreta collaborazione per formare un “comitato festa” agosto 2013 “al fine di promuovere le nobili tradizioni folcloristiche, artistiche, storiche, culturali e religiose di Bagheria, non esclusa la promozione dei prodotti locali, per non perdere la memoria del passato, soprattutto per le giovani tradizioni”.

Il parroco conclude dicendo che il comitato sarà senza etichette o colori di specifiche appartenenze e sarà animato “esclusivamente dalla devozione verso il Santo patrono, nonché dalla volontà a dare un positivo contributo per la rinascita economica della città.”

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.