f Palermo. Morto l'attore e regista Franco Scaldati | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. Morto l’attore e regista Franco Scaldati

sabato 1 giugno 2013, 10:53   Attualità  

Letture: 2.201

franco scaldatiÈ morto l’attore e regista Franco Scaldati, una delle figure più appartate e solitarie della scena italiana. L’artista soffriva di un tumore al fegato che aveva scoperto di avere poco tempo fa. Aveva da poco compiuto 70 anni. La camera ardente è stata allestita al Teatro Biondo di Palermo.

Nato in pieno periodo bellico a Montelepre si ritrova proprio a causa della seconda guerra mondiale sfollato con i suoi da Passo di Rigano. Il padre era gestore di due bar che andavano discretamente bene: uno in Corso Camillo Finocchiaro Aprile (allora già Corso Olivuzza) e un altro in via Principe Scordia. Un toccasana di latte, gelati artigianali, brioches e caffè; tutta roba genuina il cui sapore resta intramontabile. Negli studi non andò oltre la quinta elementare; preferiva lavorare. Così a 12 anni andò da Peppino Ferina, uno dei sarti più rinomati restandoci fino al 1978. Da lì al teatro poi il passo fu breve, in quanto proprio la sartoria dove lavorava si occupava anche di cuciture e imbastiture di costumi per il teatro. I nomi più noti dell’ambiente gira e rigira passavano da lì ed fu allora che esplose la grande passione. Decise di fare un provino nel teatro di Nino Drago, lo passò brillantemente e poco tempo dopo debuttò con lui al Biondo con un testo di Luigi Capuana. (sicialiainformazione.it)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.