f Sport. Il Bagheria calcio nelle mani del nuovo mister Pino La Bianca | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sport. Il Bagheria calcio
nelle mani del nuovo mister Pino La Bianca

lunedì 29 luglio 2013, 12:41   Sport  

Letture: 2.932

La Bianca Pinodi Pino Grasso

Tutta la gestione del Bagheria calcio, sarà gestita da Pino La Bianca, uno degli allenatori più competenti e intelligenti che abbia mai guidato la squadra nerazzurra.
Il presidente del sodalizio nerazzurro Francesco Raspanti ha infatti, affidato all’esperto tecnico bagherese sia la prima squadra, sia le squadre giovanili, fino alla scuola calcio sulla quale punta molto la società per un rilancio in grande nel calcio dilettantistico siciliano.
“Siamo stati abbandonati da tutti – dichiara il presidente, dai politici ai tifosi ed allora ho pensato di affidare la gestione del calcio in città ad un allenatore che sa il fatto suo e potrà darci una mano per il rilancio dello sport più amato dai bagheresi”.

Il tecnico bagherese è reduce da uno stage a Coverciano dove ha conseguito i patentino da professionista che vuole sfruttare a vantaggio dei giovani della sua città.
Intanto la società ha iscritto online, la squadra a prossimo campionato di Promozione evitando così l’esodo di tanti giovani che fanno gola a tante squadre di categoria anche superiore.
Gli unici calciatori che sono andati via sono il capitano Fabio Lipari, svincolato per limiti di età e Salvatore Borgognone per un precedente accordo con la società. “Abbiamo iscritto la squadra al campionato – aggiunge il presidente Raspanti – sollecitati dalla Federazione, ma nei prossimi giorni occorrerà versare la quota di iscrizione. Lo faremo dopo un incontro con il nuovo assessore allo Sport Salvatore Scaduto al quale chiederemo un interessamento fattivo per la maggiore società calcistica bagherese che garantirà un’attività efficace attraverso la scuola calcio a cui vogliamo aggregare almeno 300 ragazzi da formare”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.