f Aspra. Il presidente Matera: "siamo abbandonati". Lo Meo: "molta attenzione" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Il presidente Matera: “siamo abbandonati”. Lo Meo: “molta attenzione”

sabato 17 agosto 2013, 09:04   Attualità  

Letture: 1.617

Aspradi Martino Grasso

Grido d’allarme del presidente del consiglio circoscrizionale di Aspra, Atanasio Matera, che lamenta lo stato d’abbandono in cui versa la frazione marinara.
Da giorni le strade sono al buio e anche il popolo dei vacanzieri del Ferragosto ha lasciato la spiaggia stracolma di rifiuti di ogni genere. “Da giorni l’intera frazione è al buio -dice Matera- dal Comune ci hanno fatto sapere che è scaduto l’appalto con la ditta per la manutenzione e quindi il problema, almeno per ora, non si risolve. Ma le emergenze di Aspra sono tantissimi. Il lungomare è pieno di venditori abusivi che riempiono i marciapiedi ogni giorni con le bancarelle delle mercanzie e anche l’ordine pubblico è molto scarso. La pulizia della spiaggia l’abbiamo avviato con la collaborazione dei commercianti e abbiamo anche fatto collocare dei gabinetti chimici, a nostre spese, per tutti coloro che si riversano nel nostro litorale.
Devo purtroppo, ancora una volta, segnalare l’assenza totale dell’amministrazione comunale di Bagheria.”

Alle lamentele di Matera, risponde colpo su colpo il sindaco di Bagheria Vincenzo Lo Meo.
“Mai come quest’anno abbiamo posto attenzione alla frazione di Aspra -dice il sindaco- Il dopo-Ferragosto, purtroppo, è stato molto difficile da gestire, per l’orda di bagnanti che è arrivata. Sono stati abbandonati rifiuti di ogni genere. Lo scopino che teneva pulita la spiaggia ieri non ha lavorato.
Per quanto riguarda l’illuminazione pubblica, è vero che è scaduto l’appalto con la ditta per la manutenzione, ma abbiamo provveduto a ripristinare l’impianto della frazione con gli operai del Comune.  Stiamo cercando di riaffidare l’appalto della manutenzione della pubblica illuminazione in tempi celeri”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.