f Cefalù. Fino al 20 agosto al Circolo Unione mostra sulla Sicilia e sul mito | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Cefalù. Fino al 20 agosto al Circolo Unione mostra sulla Sicilia e sul mito

mercoledì 14 agosto 2013, 16:53   Cultura  

Letture: 1.273

Carmelo Maria carolloSi potrà ammirare fino al 20 agosto la mostra “Luci di Sicilia, tra mito e natura” con i gioielli creati da Carmelo Maria Carollo architetto Designer, insieme a Maria Belbruno Storica Dell’Arte, Maria Chiara Cassarà Architetto Designer, Daniela Albegiani  scenografa, Filly Cusenza artista poliedrica. I 5 formano un gruppo di creativi che, muovendosi da percorsi ed esperienze differenti, oggi collaborano e si impegnano in creazioni artistiche, mostre ed eventi culturali che mirano a divulgare e celebrare le molteplici identità della Sicilia, di questa terra intensamente reale, struggentemente baciata dagli elementi naturali ma nello stesso tempo calata in una dimensione fantastica, magica e onirica che per millenni l’ ha resa scenario preferito di miti e leggende che noi vogliamo riproporre essendo tratti distintivi dell’esser Siciliano.

Cefalù essa stessa è terra di mito, è qui che Dafni creatore della poesia pastorale viene accecato e tramutato in Rocca, qui Ercole erge un tempio per il padre Giove e qui che i Giganti figli di Noè vivono le loro avventure. Ma Cefalù, perla del mediterraneo, magnificamente calata in un contesto naturale unico al mondo pure essendo fortemente siciliana è sempre stata crocevia di culture, approdo preferito e porto accogliente per i Carolviaggiatori di ogni tempo.

Si offre dunque come location ideale e fulcro propulsivo per la promozione e divulgazione di un evento culturale e artistico che imprima nell’animo del visitatore una fascinazione antica e moderna, mistica e sensuale, di una terra che incanta con i suoi misteri e conquista prepotentemente con la sua luce, il suo fuoco e l’aspra ricchezza della terra.

Saranno in mostra gioielli ispirati ai miti siciliani e ai suoi elementi naturali predominanti, accompagnati da scritti in siciliano che raccontano i miti stessi, il tutto in una commistione tra materiale e immateriale che possa veicolare al meglio tratti della sicilianità con conferenza stampa di apertura da Antonio Presto Mecenate Siciliano alla presenza del Sig. Sindaco e delle autorità civili della reg Sicilia

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.