f Conferita la cittadinanza onoraria a Luca Salvemini e Francesco Tocci | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Conferita la cittadinanza onoraria a Luca Salvemini
e Francesco Tocci

martedì 24 settembre 2013, 13:44   Attualità  

Letture: 2.698

cittadinanza onorariadi Martino Grasso

Il dirigente del commissariato di polizia Bagheria Luca Salvemini e il tenente colonnello dei carabinieri Francesco Tocci, da oggi sono cittadini bagherese.
L’importante riconoscimento è stato assegnato loro, questa mattina, nel corso di un consiglio comunale straordinario.
Presenti numerosi componenti delle forze dell’ordine, il questore di Palermo Nicolò Zito e il comandante dei carabinieri di Palermo Scandone. Presente anche l’ex sindaco di Bagheria Biagio Sciortino.
Tocci e Salvemini lasciano i rispettivi incarichi dopo avere lavorato a Bagheria per 7 e 4 anni.
Le motivazione del conferimento della cittadinanza sono state lette dal sindaco Lo Meo, visibilmente emozionato.
“E’ un riconoscimento -ha detto il sindaco- anche e soprattutto per l’autorevolezza con cui hanno svolto l’incarico, ma anche per la carica umana”.
cittadinanza onoraria 1Il presidente del consiglio Caterina Vigilia ha sottolineato che “l’omaggio è rivolto a tutte le forze dell’ordine per l’impegno quotidiano nel territorio”.
Ringraziamenti ai due neocittadini sono stati espressi anche da Maurizio Lo Galbo e Maria Grazia Lo Cascio in rappresentanza delle prima e seconda commissione consiliare.
I protagonisti, visibilmente emozionati, hanno ringraziato i presenti.
“Provo emozione, sopore e orgoglio per questo riconoscimento –ha detto Luca Salvemini- mi sentivo cittadino bagherese anche prima di questa onorificenza”.
Il colonnello Tocci ha invece sottolineato che il riconoscimento è rivolto a tutta la stazione dei carabinieri di Bagheria: “
Interventi anche del dirigente della Guardia di Finanza Daniele Lazari e dal comandate della stazione dei carabinieri di Palermo Scandone.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.